Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Dal Ministero il rapporto antidoping


Mentre sui principali palcoscenici sportivi nazionali continua la campagna promossa dalla FOFI “Farmaci e Sport, uniti e puliti” arriva il rapporto della commissione antidoping ministeriale. Sono 46 (2,9%) gli sportivi risultati positivi nel corso dei 1.607 controlli condotti nel 2007 dalla Commissione antidoping del ministero della Salute. A fornire l''intero quadro della situazione italiana è la relazione del ministero del Welfare sullo stato di attuazione della legge 376 del 2000 “disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping”, trasmessa alla Camera dei deputati. Gli  eventi sportivi controllati nel corso dei 12 mesi sono stati 396, con il contributo di federazioni nazionali, discipline associate ed enti di promozione sportiva. Le discipline risultate più dopate sono il calcio e il ciclismo. Nel primo caso su 152 atleti controllati i positivi sono stati 8, nel secondo a fronte di 145 analisi gli sportivi dopati sono stati invece 6. A ruota, 4 sono state le persone trovate positive tra le 40 che praticano handball, e 3 delle 48 nelle discipline di judo, lotta e karate. Seguono, con due sportivi positivi, atletica leggera (188 controlli), rugby (32), tennis (29). A venir sottoposti a controllo sono stati più gli uomini (65,7%) che le donne (34,3%). E a ragione visto che i casi di positività, illustra la relazione, sono stati 38 tra i primi (3,6%) e 8 tra le seconde (1,5%). Quanto alle sostanze proibite più usate dagli sportivi, i cannabinoidi sembrerebbero di gran lunga i più utilizzati (42,3%), seguiti dagli stimolanti (23,1%),dai diuretici (17,3%), dagli anabolizzanti (5,8%) e dalle sostanze attive sul sistema ormonale (5,8%). Le positività rilevate sono state 52, precisa la Commissione, perch� alcuni atleti sono stati trovati positivi a più sostanze. In particolare per 40 sportivi è emersa la presenza di una sola sostanza, per sei invece le sostanze scovate sonostate due.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La detergenza storica New Topexan si rinnova

La detergenza storica New Topexan si rinnova

A cura di Soco

Nella settimana dedicata alla Raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico sono state donate quasi 600 mila confezioni. Più di 5 mila farmacie e 19 mila farmacisti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top