Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Fazio: provvedimenti per tracciabilità medicinali


"Il ministero della Salute ha già da tempo adottato provvedimenti per mettere a sistema il delicato problema dell''erogazione dei medicinali ai cittadini". Lo ha ricordato il sottosegretario alla Salute, Ferruccio Fazio, che ha citato quattro misure, alcune già a regime, altre in cantiere. Fazio ha ricordato come "dal 1998 con l''istituzione dell''Osservatorio sull''impiego dei medicinali è attivo il progetto Sfera (Spesa farmaceutica Regioni e Asl) grazie al quale l''Agenzia italiana del farmaco (AIFA) trasmette a ogni Regione i dati sul consumo e la spesa farmaceutica convenzionata, disaggregati per ogni singola Asl. Dal 2006 - ha ricordato ancora il sottosegretario - è in fase di progressiva implementazione il progetto di tracciabilità del farmaco, che già oggi consente di localizzare entro 24 ore, su tutto il territorio nazionale i lotti dei medicinali lungo la filiera fino al grossista. Entro 8-10 mesi - ha annunciato - saremo in grado di tracciare le singole confezioni fino alla distribuzione al pubblico, dunque quella che avviene nelle farmacie, ospedali, parafarmacie o supermarket. Al momento è in corso un cambiamento nella bollinatura dei medicinali, e per questo si arriverà a regime entro tre anni, perch� occorrerà smaltire tutte le confezioni esistenti in stock". "Nel frattempo però - ha riferito Fazio - l''attuale sistema ha consentito di dimezzare dal 2006 al 2008 le confezioni di medicinali rubate o smarrite durante il trasporto, passate da 450 mila a 220 mila. Infine, è da pochi giorni attiva in tutte le Regioni italiane la tessera sanitaria, in base alla quale ogni farmacia, ogni mese, trasmette ai ministeri competenti i dati di ogni singola ricetta, e nello specifico le confezioni consegnate al paziente, l''identificazione del paziente, del medico prescrittore e della farmacia. E'' invece in cantiere la ricetta online grazie alla quale il medico dopo aver compilato la prescrizione la trasmette in via telematica ai ministeri interessati. A tal fine sono stati previsti 59 milioni di euro per il 2009 e 69 milioni per il 2010 da erogare, tramite le Regioni, ai medici di base per il collegamento in rete. Quando anche questo sistema sarà a regime, entro il 2010 - ha concluso Fazio - sarà dunque possibile incrociare tutti i dati relativi a medici, farmacisti, pazienti, farmaci ed eventuali esenzioni per patologie o reddito. Ciò renderà più agevole in futuro identificare comportamenti inappropriati o addirittura illeciti".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

I Financier alle mandorle Céréal

I Financier alle mandorle Céréal


Il Consiglio dei ministri ha deliberato, su proposta del ministro della Salute Orazio Schillaci, la nomina dei capi dei nuovi dipartimenti del ministero della Salute, istituiti in seguito alla...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top