Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Fondi integrativi per rilanciare consumi


Forme di assistenza complementare potrebbero servire a sgravare le famiglie dalle spese sanitarie non coperte dal SSN, così da non intaccare la capacità di spesa

"Sostenere l''accesso ai fondi sanitari integrativi sarebbe un modo per aiutare a rilanciare i consumi degli italiani, in questo momento di crisi". A sottolinearlo è stato Maurizio Sacconi, ministro del Lavoro, salute e politiche sociali, partecipando a Roma al seminario di Forza Italia “Proposte per nuove forme integrative di assistenza sanitaria e socio-sanitaria”. "Dobbiamo avere un atteggiamento di favore - ha detto il ministro - nei confronti delle libere espressioni della contrattazione collettiva o dell''iniziativa delle associazioni di categoria o di professioni nel momento in cui, lodevolmente, organizzano la domanda di servizi socio-sanitari. Essa, purtroppo, non è mirata a garantire solo prestazioni non erogate dal SSN, ma anche a sostituire quelle garantite, perch� sono spesso giudicate insufficienti. Questo deve essere un motivo in più per dare efficienza ai servizi, soprattutto nell''aria centro-meridionale del Paese, senza costringere i cittadini a pagarli più volte e in modo che i fondi si rivolgano quanto più a servizi aggiuntivi". Non solo. "Guardiamo con favore, poi, il fatto  che i fondi costituiscano un modo di aumentare il potere d''acquisto degli italiani: possono aiutare, infatti, a sostenere i consumi delle famiglie altrimenti pressate dalle spese sanitarie da pagare di tasca propria. In ogni caso - ha concluso Sacconi - il decisore politico deve far venire meno questo bisogno di sostituire il Ssn e orientare i fondi verso prestazioni aggiuntive".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

A cura di Viatris

Presentata a Roma l’XI edizione di Farmacistapiù che si terrà dal 7 al 9 novembre 2024 in modalità phygital promossa da Fondazione Cannavò, Federfarma e Utifar, con il patrocinio della Fofi, in...

A cura di Simona Zazzetta

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top