Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Riorganizzare la distribuzione di farmaci in ospedale


Risparmiare più di 200 milioni di euro l''anno attraverso la riorganizzazione della distribuzione dei farmaci negli ospedali. E'' questa la sfida lanciata da Assologistica, che approda così a un settore nuovo, la sanità, per il quale ha messo a punto il “Libro bianco sulla logistica per la salute”, presentato in un convegno organizzato a Verona in collaborazione con Fiaso e Federsanità. Incontro durante il quale è stato siglato un accordo fra la Regione Veneto e l''associazione italiana delle imprese che si occupano di logistica. Maggiore sicurezza per i pazienti - si legge in una nota - riduzione degli sprechi, economie di scala: è questa la ricetta di Assologistica, che muove dall''analisi della filiera del farmaco attuale, caratterizzata da frammentazione e dispersione, per formulare una proposta di riorganizzazione che consenta una maggiore efficienza attraverso modelli di gestione più evoluti e già collaudati in altri settori industriali. "Sono diverse le criticità e i rischi presentati dal percorso che compie il farmaco negli ospedali - spiega il vice presidente di Assologistica, Giovanni Leonida - a partire dalla gestione manuale di passaggi importanti come prescrizione, distribuzione e somministrazione, soggetti a possibilità di errore e non sempre sicuri sotto il profilo della corretta conservazione. Inoltre - aggiunge - l''elevato numero dei punti di scorta è la prima causa di scorte eccessive, il cui controllo non è facilitato dalla filiera attuale, che non consente una gestione ottimale degli ordini, che porta da una parte eccedenze e sprechi dovuti alla necessità di buttare farmaci scaduti, e dall''altra costringe spesso a rifornimenti non programmati e costose gestioni extra sistema". "Insomma - prosegue la nota di Assologistica - il farmaco si trova oggi a fare negli ospedali un percorso che genera parecchie dispersioni e sprechi". Come porre rimedio? "Attraverso l''introduzione di un modello basato sulla centralizzazione della gestione e delle scorte e sul controllo informatico dei flussi fisici. Il modello - ricorda la nota - è stato già tradotto in esperienza di successo a Caerano (Treviso), dove la Asl di Asolo e Zanardo Servizi Logistici hanno realizzato un centro logistico sanitario da dove vengono serviti 2 ospedali, 12 case di riposo e 5 distretti sanitari, per complessivi 2.000 posti letto.  L''obiettivo, - riferisce ancora la nota - è di approdare a un nuovo modello di organizzazione teso a migliorare i servizi erogati in termini di sicurezza per il paziente, affidabilità ed economicità, attraverso un sistema che dia maggiori garanzie sulla conservazione e somministrazione dei farmaci, e produca al tempo stesso economie di scala: è pari a 15 milioni su base annua di euro, infatti, il risparmio atteso per il Veneto dall''applicazione di una diversa organizzazione di tipo centralizzato sulla razionalizzazione delle scorte, che a livello nazionale vale oltre 300 milioni di euro.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

Back to school, per un rientro a scuola senza imbarazzi

A cura di Viatris

L'europarlamentare Adam Jarubas (PPE) ha promosso un Roundtable Farmaceutico dell'UE per discutere le strategie per garantire l’accesso ai farmaci per la...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top