Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Per Snami sarà deserto sanitario


Il Sindacato nazionale autonomo medici italiani (Snami) continua la sua battaglia contro il preaccordo per la convenzione di medicina generale, firmato da alcuni sindacati a dicembre

"Raggruppando obbligatoriamente i medici di famiglia in strutture centrali, comunque si chiamino, si otterrà l''effetto di allontanare i medici dai loro pazienti, e creare così ampie zone un deserto sanitario in cui non si sa a chi rivolgersi in tempi rapidi" sostiene il Sindacato nazionale autonomo medici italiani (Snami) che, oltre a informare sulle conseguenze delle misure contenute nel preaccordo, rinnova la sua proposta di ristrutturazione della medicina generale, il progetto Me.Di.Co.. La proposta sarà illustrata anche ai parlamentari nel corso di un''audizione, il 26 febbraio, alla Commissione Affari Sociali della Camera. Anche altri operatori sanitari, ricorda Francesco Pecora, vicepresidente Snami, come i farmacisti, si sono resi conto del rischio legato all''obbligo per i medici di lavorare in ambulatori unificati. "Sia la Federazione degli Ordini dei Farmacisti, sia il sindacato dei titolari, Federfarma, hanno fatto presente che se tutti i medici prescrittori si concentrano in una zona, le farmacie, lontane dalla “casa della salute”, vedrebbero crollare la loro attività. Vogliamo - si domanda Pecora - quartieri dove non rimangono n� un medico n� una farmacia?". Secondo il presidente del sindacato Mauro Martini, infine, stanno aumentando le preoccupazioni legate al preaccordo di medicina generale, "per gli sviluppi di quella che sarebbe un''involuzione secca del nostro sistema sanitario: gli unici a non avere preoccupazioni sono i cittadini, perch� nessuno li ha informati di che cosa rischiano".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Yes weekend! Ma con fotoprotezione Heliocare - Heliocare

Yes weekend! Ma con fotoprotezione Heliocare - Heliocare


La ventisettesima edizione di Cosmofarma Exhibition in programma a BolognaFiere dal 19 al 21 aprile 2024 è accompagnata dal claim “Cura. Ispirazione. Evoluzione” e dal payoff valore umano per...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top