Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Un''autorità centrale sui brevetti


La Corte europea sui brevetti, proposta dalla Commissione Ue, dovrà tenere conto dell''interesse pubblico, quando esaminerà le questioni relative alla protezione commerciale dei farmaci

Lo sostiene Greg Perry, direttore generale della European Generics Medicine Association (EGA), che accoglie favorevolmente l''ipotesi di istituire un''autorità centrale sui brevetti, a patto che "essa consideri il bene di tutti gli attori coinvolti nel prendere i suoi provvedimenti", quindi non solo quello delle industrie, ma anche delle amministrazioni dei paesi coinvolti e dei pazienti. Se la proposta dovesse andare in porto la Corte si occuperà di armonizzare la disciplina della protezione commerciale sui medicinali in tutta Europa, dove attualmente vige un regime incerto e disomogeneo che limita la competitività e rafforza il potere di paesi esterni come la Cina o il Giappone. Potrebbero essere istituiti dei giudici competenti a livello locale, ma si tratta di una scelta opzionale perchè la gestione primaria dovrà essere quella centrale. Secondo l''Associazione dei produttori di medicinali generici europei, la Corte dovrà essere composta solo di giudici tecnicamente competenti e non consulenti legali delle aziende come prevede la proposta della Commissione, in modo da assicurarne la neutralità.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Mai più senza?

Mai più senza?

A cura di Helan

Giancarlo Ruscitti dopo aver guidato il Dipartimento Salute della Provincia autonoma di Trento si sposta in Friuli-Venezia Giulia, dove guiderà l’Arcs, l’Azienda regionale di coordinamento della...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top