Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Drogati di videogame


Il 10% dei giovanissimi appassionati di videogame ne diventa dipendente, un problema che si manifesta già tra gli 8 e i 18 anni. I dati sono stati stimati sulla base di un campione di 1.178 giovani americani nella fascia di età, dall’equipe di Douglas Gentile, psicologo dell''Iowa State University (Usa). Ebbene, secondo l''indagine quasi un giocatore su dieci presenta aspetti patologici, e accumula problemi familiari, con gli amici o a scuola a causa della sfrenata passione per questo passatempo. Spesso hanno l''attrezzatura in camera da letto, giocano in media 24 ore a settimana, circa il doppio rispetto ai coetanei che non soffrono del disturbo. Si tratta di una forma di dipendenza che può danneggiare in diversi modi, spiega il ricercatore su Psychological Science: con maggiori probabilità dei coetanei hanno una diagnosi di problemi come deficit di attenzione e iperattività. Lo stesso Gentile si è detto sorpreso di aver scoperto un problema di queste dimensioni tra i giovanissimi. Ma almeno il suo studio dimostra che il problema esiste. "C''è molto da fare e occorre sapere ancora diverse cose che non conosciamo - dice Gentile - Non sappiamo chi è più a rischio, o se ci sono altri problemi sottostanti o correlati". Lo studioso proseguirà il suo lavoro per determinare i fattori di rischio e i sintomi particolari.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Dalla natura, un aiuto efficace contro l’intestino pigro

Dalla natura, un aiuto efficace contro l’intestino pigro


Paivi Kerkola, Country President di Pfizer Italia, è stata nominata Presidente del Gruppo Farmaceutico Italo-Americano (IAPG) che riunisce le aziende farmaceutiche italiane con partecipazione...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top