Login con

Farmaci e dintorni

16 Novembre 2011

Test glicemia, dubbi su gare low cost


Le Asl, per l''acquisto di dispositivi medici destinati ai diabetici (glucometri e strisce), puntando al risparmio economico, in alcuni casi, fanno gare basate solo sul prezzo più basso e a volte i dispositivi acquistati non sono affidabili, alterano la misurazione della glicemia ed espongono i malati a molti rischi. È l''allarme lanciato dalla Società Italiana di Diabetologia (Sid). Glucometri e strisce di misurazione sono strumenti essenziali per i malati di diabete. Con questi riescono a tenere sotto controllo la malattia, spesso, con l''aiuto dell''insulina. Se non funzionano e riportano valori della glicemia falsati, si aumenta la dose di insulina e si rischia di andare incontro a crisi ipoglicemiche. Ma glucometri e strisce sono anche dispositivi che costano e rappresentano «un capitolo di spesa importante per le Asl», che puntano a strappare il prezzo più basso, senza avere un confronto sulla qualità. È accaduto in alcune Asl italiane, secondo quanto riferito dal consigliere nazionale della Sid e responsabile delle comunicazioni, Andrea Giaccari. Per le strisce, per esempio, il prezzo del listino è di circa 1 euro al pezzo. Con forniture esclusive «da un solo fornitore» si può arrivare anche a 0,40 centesimi. E per i glucometri accade lo stesso. «Non sappiamo come vengono fatti questi strumenti» afferma Giaccari «non c''é uno standard e talvolta la provenienza è da aziende misconosciute. Non ci viene chiesto un confronto tecnico per valutare quali siano i più affidabili e non sappiamo qual è la procedura che consente di metterli sul mercato». Il consigliere della Sid riferisce di una fornitura di glucometri, con un criterio di scelta basato solo sul prezzo più basso, in alcune Asl. In queste occasioni sono arrivati dispositivi «confezionati anche da un''azienda italiana» aggiunge Giaccari «ma che nessuno ha mai visto prima, magari assemblati in Italia ma prodotti chissà dove».

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Una formula completa ed efficace contro i sintomi del mal di gola

Una formula completa ed efficace contro i sintomi del mal di gola


Nella legge Bilancio 2024 è prevista la norma che consente di riallineare le rimanenze iniziali del magazzino, tramite il pagamento di una imposta sostitutiva...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top