Login con

Farmaci e dintorni

06 Ottobre 2015

Nuovi prodotti in arrivo in ematologia, diabetologia e oncologia


Negli scorsi giorni gli enti regolatori del farmaco europeo e statunitense hanno diffuso notizie riguardanti l'approvazione o la velocizzazione delle procedure di valutazione per farmaci da usare in chirurgia d'urgenza (idarucizumab), per il controllo della glicemia nel diabetico (insulina degludec e aspart) e per il trattamento del tumore del polmone (pembrolizumab).

Per quanto riguarda il nostro continente, l'Ema ha chiesto di velocizzare il percorso di valutazione e approvazione dell'idarucizumab (Praxbind), un antidoto per il dabigatran etexilato (Pradaxa). Il farmaco per cui l'Ema ha richiesto il "fast track" ha lo scopo di rendere possibile un'efficace coagulazione in caso di interventi chirurgici di emergenza o nell'evenienza di sanguinamenti incontrollati, esacerbati dalla presenza in circolo del dabigatran etexilato. Il profilo di sicurezza del farmaco è stato dimostrato in uno studio che ha coinvolto 283 soggetti sani e 123 pazienti con emorragie incontrollabili in corso o che hanno affrontato operazioni chirurgici non previste. L'azione del farmaco ha permesso di osservare un totale ripristino della normale coagulazione entro cinque minuti, con permanenza degli effetti per un tempo sufficiente a trattare i pazienti e senza effetti collaterali di rilievo.

Parlando degli Stati Uniti, la Food and drug administration ha approvato due nuovi farmaci ideati per migliorare il controllo glicemico negli adulti con diabete di tipo 1 e 2. Si tratta dell'insulina degludec (Tresiba) e della combinazione tra insulina degludec e insulina aspart (Ryzodeg 70/30). La sicurezza dei due farmaci è stata dimostrata attraverso ricerche che hanno coinvolto, complessivamente, circa 2000 pazienti. In questi è stato possibile registrare anche un soddisfacente controllo dell'emoglobina glicata. «I prodotti, tuttavia, non devono essere usati», si legge sul sito dell'Fda, «in pazienti con squilibrio dei chetoni nelle urine o nel sangue in corso (chetoacidosi diabetica).

Restando oltreoceano, è da registrare anche l'approvazione del pembrolizumab (Keytruda), un farmaco indicato nel trattamento dei casi avanzati di tumore al polmone non a piccole cellule. La molecola, in particolare, è efficace nei pazienti le cui cellule tumorali esprimono la proteina Pd-L1 (Programmed death-ligand 1). L'efficacia del prodotto è stata provata attraverso uno studio aperto multicentrico che ha permesso di osservare la riduzione delle masse tumorali nel 41 per cento dei 61 pazienti coinvolti in una ricerca. La valutazione di sicurezza del pembrolizumab è stata eseguita osservando un più ampio gruppo di 550 pazienti che hanno, sostanzialmente, ben tollerato la terapia. Gli effetti indesiderati più frequenti hanno riguardato la comparsa di stanchezza, dispnea e tosse.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Quest’anno il Natale è una coccola di benessere

Quest’anno il Natale è una coccola di benessere

A cura di Lafarmacia.

Ecco chi sono i componenti del tavolo di lavoro per l’internazionalizzazione delle industrie nel settore delle biotecnologie in Italia istituito dal ministro...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top