Login con

Farmaci e dintorni

28 Ottobre 2015

Aggiornati i criteri per la prescrizione di farmaci agli anziani


Il progressivo invecchiamento della popolazione che porterà, probabilmente, a un raddoppio entro il 2050 della proporzione di anziani nei Paesi industrializzati è un fenomeno rilevante anche nell'ambito della farmacovigilanza. L'Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato una notizia in cui si relaziona sulla decisione della Società Americana di Geriatria (Ags) di aggiornare i Beers Criteria, l'elenco dei farmaci potenzialmente inappropriati negli over 65 per evitare, in questa fascia di età, possibili interazioni e reazioni avverse. L'ultimo aggiornamento era datato 2012 perciò l'AGS ha incaricato 13 esperti di analizzare i risultati di oltre 6.700 sperimentazioni cliniche e 20.000 articoli pubblicati in letteratura. Grazie a questo lavoro sono stati identificati più di 40 farmaci e alcune classi che meritano particolare attenzione. Dei cinque elenchi stilati, due rappresentano una revisione dei precedenti, con la lista dei farmaci potenzialmente inappropriati per la maggior parte degli anziani o per le persone affette da patologie specifiche, per esempio renali. Un altro riporta i medicinali che devono essere utilizzati solo con molta cautela poi c'è una lista di terapie alternative ai farmaci potenzialmente inappropriati e una guida sulle migliori pratiche per attuare le raccomandazioni. Tra le novità dei Beers Criteria 2015 ci sono le 13 combinazioni di farmaci che possono portare a interazioni pericolose per un aumento del rischio di altri problemi di salute e una sintesi separata con una serie di medicinali che dovrebbero essere evitati, o dosati in modo diverso, in soggetti con insufficienza renale da moderata a grave perché potrebbero aumentare il rischio di effetti collaterali. Non solo inserimenti ma anche cancellazioni: in occasione dell'aggiornamento 2015 alcuni farmaci sono stati eliminati dai criteri di Beers in quanto non più disponibili o in base al fatto che le patologie per le quali sono prescritti riguardano non solo gli anziani ma anche altre fasce di età.

Perché interessa il farmacista: gli anziani sono i principali utilizzatori di farmaci e fornire informazioni può aiutare a migliorare l'aderenza alla terapia

Marvi Tonus - Farmacista territoriale e giornalista

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il benessere parte dalla testa

Il benessere parte dalla testa

A cura di Lafarmacia.

La farmacia dell’Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli ha subito un furto notturno. Rubati farmaci ad alto costo (ematologici, biologici, terapie per sclerosi multipla e altre...

A cura di Giulia Vismara

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top