Login con

Farmaci e dintorni

16 Novembre 2011

Il mal di schiena si cura anche muovendosi


Le prime linee guida italiane per la terapia del mal di schiena acuto e cronico promuovono l’attività fisica e le tecniche di rilassamento e bocciano i supporti lombari, la terapia fisica e la stimolazione elettrica transcutanea. Restano invece in sospeso le valutazioni delle tecniche yoga, i massaggi e l’agopuntura. Il documento è stato presentato in occasione del congresso nazionale della Società italiana di ortopedia e traumatologia (Siot) ed è il risultato di una sintesi di sei diverse linee guida: «Lo scopo del nostro lavoro è stato riassumere in un documento condiviso le fonti più valide per l''approccio al mal di schiena, evidenziando anche i trattamenti per cui esistono ancora valutazioni discordanti» ha spiegato Pietro Bartolozzi, presidente Siot. Gli esperti hanno così inserito nella gestione del disturbo l''attività fisica, le tecniche di rilassamento e manipolazione ma anche la terapia cognitivo-comportamentale che può eliminare la paura di muoversi, e un approccio multidisciplinare. È stata anche confermata l''utilità di farmaci miorilassanti e antidolorifici. Sono invece sconsigliate le terapie invasive, come il blocco nervoso locale, le radiofrequenze, l''iniezione di tossina botulinica o di steroidi. Giudizio sospeso su yoga, massaggio e agopuntura ma anche  su uso di farmaci antidepressivi od oppiacei e, nel caso del mal di schiena cronico, ricorso all''intervento chirurgico.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Libera il naso e protegge la mucosa

Libera il naso e protegge la mucosa


La temozolomide può essere impiegata assieme ad altri agenti antitumorali, come ad esempio la doxorubicina, per trattare i cani affetti da linfoma recidivante

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top