Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Vino rosso protegge dalla feto-alcolica


Ferma restando la controindicazione del consumo di alcol in gravidanza si fa strada l’idea che nel vino rosso possano esserci sostanze benefiche utili in questa fase di vita della donna e del nascituro. Una ricerca condotta dall''Istituto di neurobiologia e medicina molecolare (INMM) del Consiglio delle ricerche (CNR) di Roma, in collaborazione con l''Istituto superiore di sanità e il Centro alcologico della Regione Lazio, ha valutato gli effetti dei polifenoli e gli antociani contenuti nel vino rosso nel limitare i danni associati alla sindrome feto-alcolica. “Abbiamo creato in laboratorio un modello animale della sindrome feto-alcolica - spiega Marco Fiore, coordinatore dello studio � ed è stato osservato che i nati da madri esposte al solo vino rosso non presentavano problemi cognitivi”. I risultati ottenuti confermano ancora una volta che le proprietà antiossidanti di alcuni componenti contenuti nel vino rosso sono in grado di attivare meccanismi antagonisti e di prevenzione che potrebbero essere utilizzati. "Lo studio - conclude Fiore - spiegherebbe anche perchè, nei Paesi dell''area mediterranea, dove è maggiore il consumo di vino rosso, la sindrome feto-alcolica sia più rara rispetto ad altri Paesi industrializzati, dove il consumo di alcol in gravidanza si basa prevalentemente su altre bevande".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Rapida biodegradabilità dello sciroppo naturale

Rapida biodegradabilità dello sciroppo naturale


Positivi alcuni segmenti del mercato farmacia come l’etico, la libera vendita e alcuni stagionali, la dermocosmesi decisamente in negativo. I dati di New Line ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top