Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Vaccino anti-H1N1: ne basta una dose


Basta una dose di vaccino contro la nuova influenza per avere la protezione immunitaria necessaria. E'' quanto emerge da test preliminari sul vaccino anti-H1N1 condotti in Australia e Gran Bretagna, secondo i quali un''unica dose crea anticorpi a sufficienza per proteggere dal virus entro una decina di giorni. Uno sviluppo di grande rilievo in particolare per le sue ricadute sulle scorte vaccinali e per la rapidità della risposta immunitaria. Secondo i risultati, pubblicati sul New England Journal of Medicine, una singola vaccinazione a dosaggio standard produce una risposta immunitaria forte in oltre il 96% degli adulti presi in esame. Un risultato in controtendenza rispetto all''ipotesi diffusa che la vaccinazione sarebbe dovuta avvenire in due successivi dosaggi. Per il trial sono state considerate 240 persone sopra e sotto i 50 anni di età, cui sono state somministrate due dosi di vaccino, per valutarne, dopo 21 giorni, la risposta immunitaria, con il risultato di una risposta sufficiente con un unico "shot". La ricerca "ha importanti implicazioni - osserva il responsabile Michael Greenberg - per le politiche di salute pubblica in quanto aumenterà il numero delle persone vaccinabili e migliorerà la logistica, visto che la maggior parte delle persone non dovrà subire una nuova vaccinazione".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il nuovo integratore alimentare a base di fitonutrienti - Herbalife

Il nuovo integratore alimentare a base di fitonutrienti - Herbalife

A cura di Herbalife

Si va sempre più consolidando l’idea che la proximity care sia una condizione irrinunciabile per garantire la tutela della salute. Un nuovo modo di concepire la...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top