Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

La seconda linea contro la leucemia mieloide


Ha ricevuto l’approvazione della Food and Drug Administration con indicazione per la la leucemia mieloide cronica, nilotinib (Tasigna) di Novartis. L’FDA ha ammesso l''uso del nuovo trattamento per i pazienti che non rispondono alle terapie di prima linea, per esempio con imatinib (Glivec). Il farmaco sarà reso disponibile entro pochi giorni - si legge in una nota di Novartis - per incontrare soprattutto le necessità dei pazienti con leucemia mieloide cronica positiva per il cromosoma di Philadelphia (Ph ). "Grazie a questa nuovo conquista - sottolinea David Epstein, presidente e ceo di Novartis Oncology - saremo in grado di offrire a medici e pazienti un approccio al trattamento della malattia a 360 gradi, dando speranza anche al limitato gruppo di malati che non giovano della terapia con Glivec". Tasigna, che si somministra due volte al giorno, agisce inibendo la proliferazione delle cellule contenenti un cromosoma anormale. E'' stato sviluppato nel 2002, un anno dopo il lancio di Glivec, che rimane comunque il farmaco di lezione contro la leucemia mieloide cronica.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Rapporto di Sostenibilità di TePe per il 2022

Rapporto di Sostenibilità di TePe per il 2022

A cura di TePe

Dopo l’approvazione de DdL Semplificazioni Federfarma Basilicata invita le istituzioni regionali a investire sulle...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top