Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

La sanità italiana sale in classifica


L''Italia continua il suo lento miglioramento fra i sistemi sanitari europei, secondo l''indice dei consumatori Ehci (Euro Health Consumer Index), edizione 2009, presentato oggi a Bruxelles. Nel sondaggio annuale sulla sanità europea, l''Italia si posiziona al 15esimo posto su 33 Paesi, con 671 punti su un potenziale teorico di 1.000, migliorando così di una posizione rispetto allo scorso anno. Per il secondo anno, in testa alla classifica troviamo i Paesi Bassi con 875 punti, seguiti dalla Danimarca (819), dalla new entry Islanda (811) e dall''Austria (795). L''Index posiziona l''Italia alle spalle del Regno Unito, ma prima di Slovenia e Repubblica Ceca. Dal 2007 l''Italia registra un lento, ma costante miglioramento. "Nel sistema sanitario italiano - afferma Arne Bj�rnberg, direttore dell''Euro Health Consumer Index - troviamo risultati piuttosto buoni per quanto riguarda i trattamenti, ma livelli decisamente bassi in fatto di diritti dei pazienti e di accesso all''informazione".

"La e-Sanità - aggiunge, richiamando la disponibilità di informazioni sul web - è quasi del tutto assente. Perch� manca un elenco dei farmaci disponibili - chiede - fruibile da tutti i cittadini, come avviene invece in un numero crescente di paesi dell''Ue? Per quanto tempo ancora gli italiani tollereranno di affidarsi esclusivamente al proprio medico per accedere all''informazione?". La misurazione di quest''anno indica che i sistemi sanitari europei con le migliori prestazioni iniziano a utilizzare attivamente l''informazione in materia di assistenza sanitaria e optano per una partecipazione dei pazienti al processo decisionale, ottenendo così una pressione dal basso per migliorare il sistema. Nella parte bassa della classifica troviamo molti Paesi ancorati a un sistema sanitario vecchio stile, dove dominano le gerarchie e la mancanza di trasparenza. Questo gap mette a rischio i principi comunitari di uguaglianza e solidarietà. L''Euro Health Consumer Index classifica i sistemi sanitari nazionali di 33 Paesi europei utilizzando 38 indicatori che coprono sei aree chiave per il consumatore di sanità: ''Diritti e informazione dei pazienti'', ''e-Sanità'', ''Tempi di attesa per il trattamento'', ''Risultati'', ''Gamma e ambito dei servizi forniti'' e ''Accesso ai farmaci''. L''Index è il prodotto di una combinazione di statistiche pubbliche, sondaggi fra i pazienti e ricerche indipendenti condotte dai fondatori, l''organizzazione di analisi e informazione Health Consumer Powerhouse con sede a Bruxelles.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Tutto il piacere di uno snack

Tutto il piacere di uno snack


Il mercato dei farmaci per la perdita di peso è la nuova sfida per le aziende farmaceutiche: alcune hanno già in commercio farmaci contro l’obesità, altre...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top