Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Sostegno a innovativi in Patto per la Salute


Inserire "misure specifiche per i farmaci oncologici innovativi nell''ambito del Patto della Salute". Non è una vera e propria promessa, ma comunque "un impegno mio personale, per quanto potrò fare", quello che il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio prende con gli ematologi italiani, parlando agli esperti riuniti al 42esimo Congresso della Sie (Società italiana di ematologia) in corso a Milano nello spazio Fiera. Il viceministro ribadisce inoltre l''intenzione di "potenziare, con finanziamenti ad hoc e con ogni genere di facilitazione, gli studi clinici di fase I in Italia". In particolare in oncologia e quindi in ematologia, i nuovi farmaci intelligenti diretti a colpire solo le cellule malate hanno rappresentato "un punto di svolta, un approccio completamente nuovo alla terapia", sottolinea Fazio. Il nodo però è che, "essendo il cancro una malattia multifattoriale, le percentuali di risposta a questi medicinali sono intorno al 20-30%". Si pongono quindi "problemi di appropriatezza prescrittiva e sostenibilità", aggiunge il viceministro. Ricordando che, "su una spesa farmaceutica ospedaliera pari a 1.240 milioni di euro nel 2008, i farmaci oncologici innovativi rappresentano il 34% del totale: 228 milioni di euro l''anno scorso, quest''anno destinati quasi a raddoppiare a circa 400 milioni". Da qui l''esigenza di controllare che i nuovi anticancro siano prescritti ai pazienti che ne possono davvero beneficiare. Nonch� di diffondere meccanismi come "il risk sharing, ossia il rimborso condizionato al risultato", prosegue Fazio.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Potenziare le Farmacie di Prossimità - SempliFarma

Potenziare le Farmacie di Prossimità - SempliFarma

A cura di Remedio

Foglietti illustrativi chiari e informativi scritti in linguaggio accessibile e con un layout più semplice, volto a migliorare la leggibilità e la comprensione, e più facili da maneggiare: ecco le...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top