Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

“Sballati” da giovani smemorati da adulti


Secondo uno studio condotto dall''Università dell''Illinois, i danni provocati dall''uso di anfetamine si manifestano a distanza di anni dal consumo. La ricerca è stata condotta su modelli animali, e ha rivelato che i soggetti esposti ad alte dosi di anfetamina a un''età che corrisponde agli ultimi anni dell''adolescenza umana, presentano significativi deficit della memoria a breve termine da adulti. Il calo della memoria “è stato più pronunciato se i ratti avevano assunto la sostanza da giovanissimi, invece che da adulti", spiega Joshua Gulley, che ha diretto lo studio presentato al meeting della Società delle neuroscienze, a Chicago. Secondo l’autore sono necessari ulteriori studi per stabilire con precisione le conseguenze per la salute umana, fermo restando che: “L''adolescenza è una fase in cui il cervello è continuamente in sviluppo � ha spiegato il ricercatore - e l''esposizione a una sostanza stupefacente in questo periodo critico potrebbe avere conseguenze negative a lungo termine".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

City Lab introduce gli integratori Clinica

City Lab introduce gli integratori Clinica

A cura di City Lab

AstraZeneca fa registrare in borsa un aumento del valore delle sue azioni nel mercato londinese, di più del 3,5% dovuto alle promettenti notizie sul farmaco...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top