Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

In Sardegna si fa ricerca preclinica


Rispolverare progetti finiti nel dimenticatoio o difficilmente sviluppabili da chi li ha iniziati per mancanza di fondi, e portarli avanti verificando le effettive potenzialità di molecole promettenti, fino alla messa a punto di nuovi farmaci. Ma anche attrarre l''interesse delle grandi multinazionali del farmaco, affinch� portino in Sardegna parte delle loro ricerche in stadio iniziale. Sono gli obiettivi di Fase 1, il primo centro pubblico italiano di ricerca farmacologica preclinica, totalmente partecipato dalla Regione Sardegna e nato in collaborazione con l''Istituto superiore di sanità (Iss) e l''Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Le attività di Fase 1 e l''Unità di ricerca clinica, dove si svolgeranno le sperimentazioni cliniche di fase I dopo quelle precliniche, sono state presentate a Cagliari all''ospedale Brotzu, dove ha sede il progetto. Il centro potrà contare su 4 milioni di euro l''anno utili per sperimentare fino a 3-4 farmaci ogni 12 mesi. Sono attualmente cinque i prodotti in esame: un antibiotico, un antinfettivo, due molecole sviluppate dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) di Roma e una dall''università di Genova. La nuova società finanzierà lo sviluppo di nuovi agenti a potenziale elevata efficacia farmacologica proposti da giovani ricercatori, università, strutture no profit e neonate piccole e medie imprese, attraverso la sperimentazione della loro validità prima preclinica e successivamente su volontari sani e pazienti oncologici. A fronte della realizzazione dei progetti, dei quali la società si assume il rischio finanziario, a Fase 1 viene riconosciuta la possibilità di esercitare alcuni diritti economici, come royalty sui ricavi derivanti dallo sviluppo commerciale, e viene preso l''impegno di sviluppare in Sardegna eventuali iniziative economiche, produttive e scientifiche conseguenti al progetto.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Freschezza immediata ed idratazione profonda

Freschezza immediata ed idratazione profonda

A cura di Viatris

Corsi di primo soccorso e dell’uso del defibrillatore dedicati ai farmacisti di Lecce e provincia, che aiutano a rendere la zona cardio-protetta

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top