Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

L’Aquila ha di nuovo le sue farmacie


Si è svolta ieri nel capoluogo l’inaugurazione delle strutture provvisorie che ospiteranno le farmacie aquilane. “E’ un passo significativo verso il ritorno alla normalità” ha dichiarato il Presidente Mandelli “nel quale la Federazione degli Ordini si è profondamente impegnata”

Si è svolta ieri l’inaugurazione delle sette strutture temporanee (shelter completamente attrezzati e autosufficienti, capaci di svolgere tutte le funzioni di presidio necessarie ai cittadini), messe a disposizione dalla Regione Piemonte, che ospiteranno le farmacie dell’Aquila rese inagibili dal sisma del 6 aprile. Alla cerimonia hanno presenziato, oltre al vicesindaco dell’Aquila Roberto Riga e al vicepresidente della Provincia Oreste Cambise, il sottosegretario agli Interni Michelino Davico, Mino Taricco, Assessore della Regione Piemonte con delega all''Agricoltura, i consiglieri Regionali del Piemonte Alberto Cirio ed Elio Rostagno, la Presidente della Provincia di Cuneo Gianna Gancia, Roberto Gagna e Franco Sampò, rispettivamente Presidente e vicepresidente del Coordinamento Provinciale Volontari Protezione Civile Cuneo.   La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani era rappresentata da una delegazione composta dal Presidente Andrea Mandelli, dal Segretario Maurizio Pace, dal membro del Comitato Centrale Ernesto Cornaglia e dal Direttore Generale Antonio Mastroianni.

La delegazione federale ha visitato la cosiddetta zona rossa del capoluogo abruzzese e la località di Onna, dove ha potuto constatare direttamente la profondità della ferita inferta alla città e ai paesi confinanti. Nel corso della cerimonia, che è consistita nella consegna della struttura nella quale opererà la farmacia degli eredi di Anna Maria Carli, la farmacista scomparsa nel crollo della sua abitazione, è stato consegnato un riconoscimento ufficiale al collega Luca Calcagnile, del direttivo della Protezione Civile di Cuneo, che ha diretto la farmacia retta dai volontari nel campo di Tempera, e a Ernesto Cornaglia, che ha coordinato per la Federazione l’attività dei farmacisti volontari. “Riaprire le farmacie significa fare un altro passo significativo verso il ritorno alla normalità” ha detto il Presidente Mandelli nel suo intervento. “E’ un obiettivo al quale la Federazione si è dedicata fin dall’inizio, senza clamori mediatici, attraverso l’opera concreta dei volontari, collaborando fattivamente con le istituzioni � e la nostra gratitudine va al Senatore Luigi D’Ambrosio Lettieri  - per i provvedimenti di legge necessari al ripristino del servizio farmaceutico e, infine, supportando nei fatti  la Regione Piemonte nella consegna di queste strutture. Insomma: abbiamo operato con poche dichiarazioni e molte azioni concrete. E’ con orgoglio che ringrazio qui tutti i colleghi che si sono spesi nell’opera di soccorso e supporto della popolazione aquilana, anche per merito dell’abnegazione della Presidente dell’Ordine dei Farmacisti dell’Aquila Angela Pellacchi”. L’opera dei volontari, ha concluso Mandelli, “è un patrimonio della professione che intendiamo valorizzare, attraverso l’Associazione dei Farmacisti Volontari per la Protezione Civile che la Federazione ha recentemente costituito, allo scopo di rendere sempre più efficace e tempestivo l’apporto della professione”.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Detersione naso e occhi per bambini e adulti

Detersione naso e occhi per bambini e adulti


Oggi a Roma si svolge l'evento organizzato dalla Federazione Ordini Farmacisti Italiani insieme con la Fondazione Cannavò, in collaborazione con Federfarma Nazionale. Obiettivo dell'Osservatorio...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top