Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Regioni: l’intesa sul Fondo ancora lontana


Procede a rilento il confronto tra le Regioni sul riparto del Fondo sanitario nazionale 2010. A rallentare il raggiungimento di un accordo  la distanza tra le Regioni del Nord con quelle del meridione, che continuano a chiedere garanzie sui criteri di riparto e sui finanziamenti, in linea con le richieste avanzate giovedì scorso in un documento ad hoc, poi ritirato per consentire il raggiungimento di un''intesa con il Governo sul Patto della salute 2010-2012. Ieri mattina il documento, stilato la settimana scorsa nella sede capitolina della Regione Puglia, non è stato ripresentato sul tavolo della Conferenza delle Regioni, riunita in seduta straordinaria per affrontare il nodo del riparto. "Ogni Regione sta procedendo per conto proprio - conferma il vicepresidente della Conferenza delle Regioni e presidente della Regione Molise, Michele Iorio, in una pausa - ma le richieste non variano rispetto a quelle avanzate dalle Regioni del Sud in quel documento. Certo - riconosce Iorio - ognuna presenta poi problemi e peculiarità specifiche che cerca di far valere". Nell''assemblea di via Parigi, non sembrano esserci grosse preoccupazioni sui contenuti del maxiemendamento alla Finanziaria che, nel capitolo che recepisce il Patto della Salute, contiene solo parte dei fondi previsti per la sanità dei prossimi tre anni. La dotazione del Fondo, infatti, dovrebbe essere integrata con successivi provvedimenti. “Non si può immaginare - assicura Iorio al riguardo - che il Governo torni indietro. Stamani in Conferenza delle Regioni non ne abbiamo neanche parlato". "Stiamo affrontando la discussione sul riparto - conferma Tommaso Fiore, assessore alla Sanità della Regione Puglia - partendo dalle risorse previste dal Patto della Salute", che per il 2010 ammontano a 104,6 miliardi di euro.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Un corpo in armonia

Un corpo in armonia

A cura di Lierac

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato la terapia con tirzepatide iniettiva sottocutanea per il controllo del peso negli adulti con obesità o con sovrappeso e almeno una complicanza. Gli...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top