Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Più regole e più risorse per la sanità


Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi plaude al Patto della salute siglato definitivamente la scorsa settimana, mentre in queste ore i governatori delle diverse regioni italiane sono impegnati nel riparto del fondo sanitario nazionale 2010. E proprio su questo fronte Sacconi, intervenendo a Roma alla presentazione della Relazione sullo stato sanitario del Paese, sottolinea che un "buon riparto deve basarsi su regole oggettive. E ogni buon governatore deve tenere bene a mente l''importanza di questi criteri". "Il patto - afferma il ministro - definisce delle regole apparentemente elementari, ma spesso non ancora effettive. Ad esempio la norma che prevede che per governare la sanità si conoscano i flussi finanziari". Nel nuovo patto si è dato il là a una "contabilità omologa per i dati, che possono essere così confrontati dando anche stimoli alla competitività". Il ministro riconosce che, con il nuovo patto, non si è ancora giunti all''adozione di costi standard per stabilire e guidare la spesa sanitaria, ribadendo tuttavia che questa resta la strada che si dovrà battere in futuro "e non stiamo certo chiedendo l''impossibile dato che i costi standard verranno tarati su realtà che già li applicano". Quanto ai paletti per le Regioni con i conti sanitari in rosso, "la deterrenza nel patto della salute c''�- assicura il ministro - sotto forma di leva fiscale. Sta ai buoni amministratori evitare che la tagliola scatti facendo le scelte giuste".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

È arrivata la nuova gamma Pesoforma Extra Protein

È arrivata la nuova gamma Pesoforma Extra Protein


Uno studio italiano, in collaborazione con l’Iss, ha caratterizzato le varianti genetiche del Rsv associate a forme di bronchiolite particolarmente gravi nei...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2023 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top