Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

La Gran Bretagna rivende i vaccini


La Gran Bretagna è l''ultimo Paese dell''area europea in ordine di tempo a valutare la possibile cancellazione degli ordini di vaccini contro la nuova influenza A, a causa della scarsa domanda. Lo riporta ''PharmaTimes''. Il Governo britannico sarebbe inoltre alla ricerca di un modo per vendere le scorte di vaccini acquistate nel periodo che ha preceduto la pandemia, che oggi risulta molto meno grave del previsto. Sessanta milioni di dosi di Pandemrix di GlaxoSmithKline e 30 milioni di Celvapan di Baxter International sono state ordinate lo scorso mese di maggio, ma a oggi ne sono state utilizzate rispettivamente 24 e 5 milioni. Per quanto riguarda il contratto con Baxter, il Governo ha la possibilità di bloccare la fornitura, mentre con Gsk non sono previste clausole del genere, anche se l''azienda sta prendendo accordi in merito. David Salisbury, direttore vaccinazioni del Department of Health inglese, assicura che "c''� una serie di opzioni aperte per noi, inclusa la vendita o la donazione dei vaccini. Ma stiamo valutando tutte le ipotesi, perch� se ci fosse una recrudescenza del virus durante il 2010 risulterebbe molto stupido essersi liberati di una risorsa così preziosa come i vaccini". Anche la Francia sta cancellando la richiesta di 50 dei 94 milioni di vaccini ordinati. Svizzera, Spagna, Germania e Olanda stanno rivedendo i loro ordinativi per rinegoziare o cancellare i contratti.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Dalla natura, difesa e benessere per la gola

Dalla natura, difesa e benessere per la gola

A cura di Viatris

Dopo appena due settimane dalla nomina, Giorgio Palù ha lasciato l’incarico di presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), sarebbe dovuto restare in carica un anno

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top