Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

ISF penalizzati nel Mezzogiorno


Con una interrogazione presentata in Commissione Industria del Senato Adriana Poli Bortone, presidente di Io Sud, ha chiesto al ministro della Salute e al ministro del Lavoro di fare chiarezza "sui numerosi licenziamenti, a danno soprattutto degli informatori scientifici del farmaco", messi in opera dalle multinazionali farmaceutiche operanti su tutto il territorio nazionale. "Sono rimasta profondamente colpita - ha detto Adriana Poli Bortone - dal comportamento a dir poco spregiudicato, posto in essere in Italia, ma soprattutto nel nostro Mezzogiorno, da numerose case farmaceutiche estere".   Infatti, "anche se i dati di mercato indicano un settore che, più di altri, ha saputo reggere alla crisi, la maggior parte delle case farmaceutiche - ha aggiunto in una nota la senatrice - ha fatto ricorso durante il 2009 all''utilizzo degli ammortizzatori sociali previsti dal Governo; a ciò va aggiunto che, molte di esse, hanno utilizzato il metodo della cessione di ramo d''azienda come strumento per licenziare, di fatto, lavoratori senza sottostare alle leggi del diritto del lavoro. Tramite la cessione di rami d''azienda numerosissime multinazionali farmaceutiche hanno così avuto la possibilità di ''svender� posti di lavoro ad aziende di comodo che, con puntuale precisione, hanno nei mesi successivi dichiarato il fallimento con conseguente licenziamento della propria forza lavoro".  Un metodo, secondo la Poli Bortone, "per nulla sporadico, e a farne le spese sono stati soprattutto gli informatori scientifici del farmaco, con un licenziamento complessivo (dati forniti dalla Federazione degli Informatori Scientifici del Farmaco) di oltre 7.000 lavoratori".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Miconail

Miconail

A cura di Planet Pharma

Federated Innovation @MIND, modello collaborativo pubblico-privato, ha nominato Fabrizio Grillo, direttore dell’ufficio Public Affairs & International...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top