Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

BPCO in rapida ascesa


In Italia sono tre milioni le persone colpite da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Primo responsabile è il fumo di sigaretta attivo e passivo, a seguire le esposizioni professionali in industrie e cantieri, ma anche in casa per sostanze chimiche contenute nei prodotti per la pulizia. L''Organizzazione mondiale della sanità prevede diventi entro il 2020 la terza causa di morte dopo infarto e ictus: nel mondo sono 600 milioni i pazienti, e in Italia rappresenta la quinta malattia cronica e miete ogni anno 17 mila vittime, più o meno la metà del totale delle morti per malattie respiratorie. Numerosi anche i ricoveri ospedalieri, 113.374 l''anno, con una degenza media di quasi 10 giorni (9,9). Le conseguenze più temute della BPCO sono l''insufficienza respiratoria e la ventilazione forzata. Condizioni che costringono 62 mila italiani all''ossigenoterapia e 20 mila alla ventilazione forzata. “Geni e ambiente come per tutte le patologie. Ma il rapporto di causa-effetto che lega Bpco e fumo è talmente stretto da incolpare il tabacco di buona parte delle diagnosi. Solo un 15% dei pazienti è un non fumatore. E in quei casi la maggior parte delle responsabilità è da attribuire alle esposizioni professionali".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Saugella ancora a fianco di D.i.Re

Saugella ancora a fianco di D.i.Re

A cura di Viatris

Il carciofo e il cardo sono piante erbacee perenni della famiglia delle Asteraceae le cui foglie sono state utilizzate nelle medicine tradizionali come depurativi

A cura di Fabio Milardo - erborista

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top