Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Con l’Adhd premi come psicofarmaci


In uno studio condotto dall''università inglese di Nottingham e pubblicato sulla rivista Biological Psichiatry, è stato rilevato che gestire i bambini con diagnosi di sindrome di disattenzione e iperattività (Adhd), con un approccio basato su premi e incentivi, può portare benefici comparabili a quelli che si ottengono con gli psicofarmaci. Lo studio ha dimostrato la pari efficacia, in termini di normalizzazione del comportamento, fra il trattamento psicofarmacologico e l''utilizzo di stimoli e ricompense per premiare la corretta esecuzione di compiti assegnati ai bambini in osservazione. I risultati della ricerca vengono accolti positivamente dallo psichiatra Paolo Roberti di Sarsina, dell''Asl di Bologna: “E'' stata dimostrata con metodo scientifico l''efficacia di strumenti psicopedagogici noti da un secolo”. “La scienza - osserva Luca Poma, portavoce del comitato per la farmacovigilanza pediatrica “Giù le Mani dai Bambini” - ci dimostra per l''ennesima volta che esistono risposte al disagio dei bambini valide ed efficaci e soprattutto prive di effetti collaterali. Un appello all''Istituto Superiore di Sanità e all''Agenzia del Farmaco: è ora che la sanità pubblica in Italia torni a investire sulle persone e sulle competenze, senza cercare facili scorciatoie chimiche”.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Stress da rientro? I consigli per una ripartenza

Stress da rientro? I consigli per una ripartenza


Marcello Cattani ha commentato il voto del Parlamento europeo sulla riforma della legislazione farmaceutica europea: "Una ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top