Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Natalizumab, più benefici che rischi


L''agenzia europea del farmaco (European Medicines Agency, EMA) ha concluso una revisione della documentazione su natalizumab (Tysabri) di Biogen Idec e Elan e il rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML), in pazienti che l''assumevano. Secondo le valutazioni dell''EMA, i benefici del farmaco "continuano a superare i rischi per i pazienti con sclerosi multipla altamente recidivante remittente", tuttavia l''agenzia raccomanda l''implementazione di misure per gestire il rischio che viene definito basso. I dati più recenti hanno mostrato che dei 31 casi di PML registrati a livello mondiale da luglio 2008 nei pazienti in terapia con natalizumab, 23 casi riguardavano pazienti trattati per più di due anni. L''agenzia raccomanda l''aggiornamento delle informazioni sulla prescrizione del farmaco per segnalare l''incremento del rischio di PML dopo due anni e l''inserimento di più avvertimenti sull''etichetta del prodotto sulla gestione dei pazienti che mostrano segni di infezione cerebrale.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

A cura di Bios Line

L’aumento dei casi di morbillo e i recenti decessi in due paesi UE/SEE preoccupano gli esperti dell’ECDC, in particolare le fasce deboli come i bambini sotto...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top