Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Farmacie disposte a sacrifici, ma più equi


"Le farmacie non intendono sottrarsi ai sacrifici che tutto il Paese è chiamato a sostenere per superare la crisi economica. Chiedono, però, che gli interventi siano equi e sostenibili. Invece le misure previste dalla manovra economica a carico del settore farmaceutico sono molto pesanti solo e quasi esclusivamente per le farmacie, che subiranno un danno stimato in circa 400 milioni di euro". Così Federfarma commenta, in una nota, le misure contenute in manovra e relative al proprio comparto. "Il taglio del 3,65% del margine del grossista - puntualizza Federfarma soffermandosi su alcuni punti del provvedimento - è di fatto un costo che verrà sostenuto direttamente dalle farmacie. Ciò comporterà una riduzione qualitativa del servizio e la possibile chiusura di non meno di 2.000 farmacie che oggi distribuiscono il farmaco nelle aree più disagiate del Paese". "Siamo pronti da tempo - prosegue la Federazione nazionale dei titolari di farmacia italiani - a presentare un progetto strutturale di diversa remunerazione della nostra attività, legata all''atto professionale e svincolata dal prezzo del farmaco, in grado di garantire risparmi, trasparenza e razionalità nell''utilizzo delle risorse". Nella giornata di oggi � ha assicurato la presidente Annarosa Racca - Federfarma è pronta ad indire lo stato di agitazione della categoria qualora non sia convocata per discutere di una più equa ripartizione dei sacrifici".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

A cura di Bios Line

Promuovere una più stretta sinergia tra farmacisti e biologi per ampliare l’offerta delle prestazioni diagnostiche nella “Farmacia dei servizi”. Lo dicono Fofi, Fnob, Federfarma e...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top