Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Napoli, sciopero revocato ma il clima rimane pesante


La serrata delle farmacie napoletane indetta per il 15 luglio è stata revocata, ma i titolari rimangono sul piede di guerra Hanno rinunciato allo sciopero ma confermano l’indiretta dal 6 settembre le farmacie di Napoli e provincia, senza rimborsi dall’inizio dell’anno per il dissesto economico in cui versa la Sanità campana. La revoca della serrata indetta per il 15 luglio va letta come un segnale di fiducia nei confronti del presidente della Regione, Stefano Caldoro, che il 9 aveva dato il via libera al pagamento di una prima tranche di arretrati (il 60% delle mensilità di gennaio e febbraio) per l’Asl Napoli 1, quella dalle finanze più devastate. I titolari tuttavia rimangono sul piede di guerra, anche perch� i fondi messi a disposizione dalla Giunta campana bastano a coprire soltanto una parte delle spettanze. E poi ci sono le altre Asl: la Napoli 2 si è impegnata a pagare entro fine luglio la mensilità di gennaio, la Napoli 3 ha cominciato soltanto da qualche giorno a liquidare il primo mese e promette di recuperare il ritardo in tempi accettabili. �Abbiamo già fissato per il primo settembre un’assemblea generale� spiega il presidente di Federfarma Napoli, Michele Di Iorio �nella quale valuteremo gli interventi messi in campo e gli impegni assunti dalle singole aziende. E decideremo come comportarci�. Intanto piove sul bagnato: nei giorni scorsi infatti l’Asl Napoli 2 ha sospeso unilateralmente l’accordo per la dpc siglato a giugno con le farmacie, �al fine� si legge nella comunicazione inviata al sindacato titolari �di indispensabili approfondimenti di natura economico-finanziaria�. �Siamo davanti a un irresponsabile atto di conflitto interno all’Azienda sanitaria� è la replica di Di Iorio �ci appelleremo alla procura generale della Corte dei conti�.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Beautify Time

Beautify Time

A cura di Relife

Il ministro della Salute Orazio Schillaci ha firmato il decreto che nomina Giorgio Palù Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top