Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

In Calabria rimane inapplicata l’intesa sulla Dpc


Porta la data del 24 maggio, ma ancora non è entrato in vigore l’accordo sulla Dpc firmato tre mesi fa da Regione Calabria, Federfarma e Adf (Associazione distributori farmaceutici). L’intesa, valida per sei mesi in forma sperimentale ed eventualmente rinnovabile, riconosce ai titolari un compenso fisso pari 6,50 euro più Iva per confezione e prescrive alle Asl calabresi alcune misure dirette al contenimento della spesa (tra le quali la distribuzione diretta dell’ossigeno liquido e il massiccio ricorso ai generici nella dispensazione del primo ciclo di cura post-dimissione). Non solo: nella delibera di Giunta che recepisce l’accordo (398 del 25 maggio) viene imposto ai direttori generali delle aziende sanitarie il rispetto dei termini del patto, pena la �decadenza dalle proprie funzioni�. Un passaggio che assume i toni della beffa, visto che a tre mesi di distanza l’intesa rimane inapplicata. �La realtà� commenta Vincenzo Defilippo, presidente di Federfarma Calabria �è che le Asl non aprono il secondo canale e la direzione generale dell’assessorato tace, anzi quei pochi segnali che giungono sembrano addirittura contraddire l’accordo�. Nella regione l’unico patto sulla Dpc realmente operativo rimane dunque quello firmato circa un anno fa a Reggio Calabria. �Abbiamo inviato all’assessorato alcune note e la richiesta di un incontro di chiarimento� conclude Defilippo �ma per ora non ci sono risposte�.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Benessere in menopausa e integratori naturali

Benessere in menopausa e integratori naturali

A cura di Erba Vita

I paesi che hanno ridotto il consumo di antibiotici hanno visto una riduzione dei batteri resistenti agli antibiotici. Lo afferma il quarto rapporto congiunto...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top