Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Emilia, perplessità su distribuzione diretta


�La distribuzione diretta dei farmaci da parte delle farmacie ospedaliere sembra essere una scorciatoia iniqua per ridurre i costi della sanità a scapito dei cittadini più deboli e indifesi�. Lo afferma il consigliere regionale Marco Lombardi (Pdl) in un''interrogazione in cui punta il dito contro �questa pratica evidentemente utile alla Regione, ma gravosa per i cittadini�, sui quali si scaricherebbero gli ''''oneri'''' in termini di tempo perso e spese vive sostenute per gli spostamenti fino all''ospedale. Cosa che, secondo Lombardi, costituirebbe �a pieno titolo un ticket occulto imposto dalla Regione�. �La propaganda diffusa dalla Regione per difendere questa scelta - continua il consigliere - illustra solo le minori spese per l''acquisto dei farmaci senza tenere conto di tutta una serie di costi scaricati sul bilancio generale delle varie Asl�, come ad esempio il personale interno assunto appositamente per gestire le farmacie ospedaliere, le spese per l''utilizzo di locali idonei e quelle per le scorte, le rimanenze e le confezioni scadute. Inoltre - segnala Lombardi - �i cittadini non verrebbero adeguatamente informati sul fatto che resta comunque una loro scelta approvvigionarsi presso la farmacia sotto casa o recarsi a quella dell''ospedale�. Considerando che �per ridurre i costi vi sono altre possibilità�, come ad esempio �la distribuzione per conto�, Lombardi chiede all''esecutivo regionale di valutare questo tipo di soluzione affidata alla rete di farmacie, la quale - sottolinea - �garantirebbe risparmi alla Regione e un servizio adeguato ai cittadini�.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La salute non va in vacanza

La salute non va in vacanza


I dati raccolti dai "Centers for Disease Control and Prevention" americani evidenziano un’efficacia del vaccino contro Covid-19 del 54% nel ridurre i casi di infezione sintomatica

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top