Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Gestione farmacia, anche in Gb è polemica sulle regole


Sta facendo discutere, in Gran Bretagna, l’annuncio del Department of health secondo il quale saranno prossimamente rimossi i paletti che limitano l’accesso alla carica di direttore di farmacia nei confronti dei laureati di altri paesi dell’Ue. L’impegno è esplicitato nella lettera con cui i vertici del DoH (in sostanza l’agenzia che definisce strategie e standard operativi del servizio sanitario britannico) hanno risposto a un’interpellanza inviata dalla Commissione europea. L’intervento di Bruxelles era stato invocato da un farmacista francese che lavora in Gran Bretagna come “locum”, ossia sostituto collaboratore: secondo il professionista, la norma che vieta ai farmacisti abilitati in altri paesi dell’Unione di rivestire la carica di direttore in farmacie convenzionate da meno di tre anni sarebbe discriminatoria e ingiustificata. La cosa interessante è che nella sua risposta alla Commissione il DoH ha motivato tale divieto con le leggi che in altri stati dell’Ue limitano la titolarità ai soli farmacisti: secondo l’agenzia, in sostanza, le restrizioni sarebbero una sorta di compensazione per i paletti che sul Continente impediscono alle società inglesi la proprietà di farmacie. Le considerazioni del Department of Health, in ogni caso, non hanno convinto i “liberisti” britannici, secondo i quali la tesi della compensazione non sarebbe altro che un �pastrocchio�; in più, ricordano ancora i fautori della deregulation, l�agenzia non ha indicato alcuna scadenza entro la quale tenere fede all’impegno, già assunto con una dichiarazione risalente al 2007 ma mai rispettata.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Che energia quei capelli!

Che energia quei capelli!

A cura di Viatris

Inaugurata alla Fiera di Bologna la 27a  edizione di Cosmofarma Exhibition. Al centro dell’attenzione la farmacia dei servizi come tassello fondamentale del Sistema sanitario nazionale

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top