Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Anisap, competere o collaborare ma con regole uniche


Che siano farmacie o ambulatori privati di analisi, le strutture che erogano servizi sanitari al pubblico dovrebbero sottostare alle stesse regole e rispondere agli stessi standard. Così l’Anisap (Associazione Nazionale Istituzioni Sanitarie Ambulatoriali Private) della Lombardia in un articolo pubblicato mercoledì scorso dalla costola regionale de Il Sole-24Ore. Farmacista33 ha approfondito la questione con il presidente dell’associazione, Angelo Gironi

Presidente, in sostanza che cosa chiedete?
Certamente non chiediamo di riscrivere i decreti, desideriamo che le singole amministrazioni stabiliscano regole eque per tutti gli attori. In Lombardia, come anche in molte altre regioni, i requisiti per l’accreditamento di un poliambulatorio o di un centro prelievi sono molto rigidi: quindi, se gli stessi servizi potranno essere offerti dalle farmacie riteniamo che queste debbano rispettare le stesse regole. Regole giuste, voglio sottolinearlo, perché tutelano la sicurezza del paziente.

Su quale ordine di grandezza si aggirano i costi che sostenete per rispettare gli standard previsti dalle norme?
È difficile fare una cifra, anche media. Per esempio, la realizzazione di un’area di attesa dedicata, di bagni per i disabili, di spazi per la raccolta dei campioni ad uso esclusivo e l’installazione di sistemi di sicurezza in un punto prelievi di 50 mq potrebbe richiedere un investimento iniziale di almeno 70.000 euro.

La competizione con le farmacie è ineludibile o si possono immaginare spazi di collaborazione?
Se si salvaguardano equità e correttezza nel rispetto delle regole, la competizione non potrà che favorire il miglioramento del servizio. Ma non è il solo scenario che immaginiamo, anzi. Siamo estremamente aperti a possibili collaborazioni con la rete della farmacie, anche perché in molti casi la duplicazione degli investimenti potrebbe essere evitata, a tutto vantaggio del sistema generale.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Detergente intimo quotidiano maschile

Detergente intimo quotidiano maschile

A cura di Viatris

Il mercato dei farmaci per la perdita di peso è la nuova sfida per le aziende farmaceutiche: alcune hanno già in commercio farmaci contro l’obesità, altre...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top