Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Due associazioni per le aziende tedesche


Primi passi in Germania per una nuova associazione di autocontrollo delle aziende produttrici di farmaci da prescrizione. La neonata alleanza minaccia il monopolio del FSA (Freiwillige Selbstkontrolle fur die Arzneimittelindustrie) e prevede che un quinto dei membri cambierà ''bandiera'' nei prossimi mesi. Lo riferisce l''agenzia Apm, precisando che la Arzneimittel und Kooperation im Gesundheitswesen (AKG) è la seconda associazione di questo tipo nel Paese, dove tutte le aziende che producono medicinali con obbligo di ricetta devono appartenere a un organismo di autocontrollo. "Al momento sono 260 i componenti della FSA. Entro marzo, quando faremo il primo meeting, ci aspettiamo che 50 compagnie si saranno unite a noi", ha detto una portavoce di AKG. I componenti pagano circa 1.000 euro a testa per ogni 10 milioni di euro di giro d''affari, e firmano un codice di condotta rigoroso. La differenza principale fra le due associazioni, spiega il portavoce della seconda nata, è che l''AKG enfatizza i contatti e il lavoro preventivo per ridurre al minimo i problemi, secondo lo slogan ''prevenzione prima di sanzioni''. Sembra infatti che alcune compagnie non fossero soddisfatte del lavoro della FSA, aggiunge la portavoce. La nascita dell''associazione è stata salutata con soddisfazione dalla Farmindustria tedesca, secondo la quale l''autocontrollo volontario delle aziende del settore "ha assunto un nuovo volto grazie all''AKG".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Ritrova l’energia per te stesso

Ritrova l’energia per te stesso

A cura di Alfasigma

Labomar, azienda specializzata in nutraceutica, entra nel capitale della PMI  veronese Sphera Encapsulation dedicata alla ricerca e allo sviluppo di tecnologie di incapsulamento applicate...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top