Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Caso Calabria, parla Serra


"Sarà un lavoro collegiale, improntato al rigore e all''obiettività". Con queste parole l''alto commissario per la prevenzione e il contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione, Achille Serra, illustra l''impegno dei prossimi tre mesi della Commissione per la verifica della qualità dell''assistenza sanitaria della Regione Calabria, che siè insediata questa mattina. Al fianco di Serra professori e medici cheeseguiranno periodiche verifiche nelle strutture sanitarie regionali pubbliche e private, sulla base di un programma di intervento articolato in sei punti: organizzazione, personale, igiene, livelli essenziali di assistenza, gestione dell''emergenza e dotazione tecnologica. "Entro tre mesi sarà pronta la relazione che consegneremo al ministro della Salute, che - dice Serra - sono sicuro ne invierà una copia anche al presidente della Regione Calabria Agazio Loiero. E sono convinto che le conclusioni saranno tenute in dovuto conto". Si parte dall''organizzazione. "Vaglieremo - spiega l''alto commissario - l''organizzazione di ospedali e cliniche private convenzionate. Compresi gli atti aziendali e i comitati obbligatori. Quindi passeremo all''analisi del personale impiegato nelle strutture. Saranno passati al setaccio - assicura Serra - i curricula di tutti''''. L''articolo pubblicato ieri  sul Corriere della sera, che denuncia lo scandalo dei troppi primari all''ospedale di Vibo Valentia, ''''ha solo anticipato - aggiunge l''ex prefetto - quanto io avrei comunque pianificato". Nel mirino della Commissione anche "il conferimento degli incarichi, le forme di assenteismo, la formazione e l''aggiornamento dei dipendenti". Altro capitolo del lavoro della Commissione riguarderà "l''igiene delle strutture dove effettueremo visite a campione. Con il possibile coinvolgimento dei NAS, i carabinieri del ministero della Salute". Quindi l''attenzione si sposterà "sui livelli essenziali di assistenza (LEA), sulla gestione delle emergenze e quindi sulla dotazione tecnologica a disposizione", continua Serra. "Lavoreremo bene per fornire al ministro dei suggerimenti su come migliorare l''assistenza nella Regione - incalza l''alto commissario anticorruzione - ma non avremo potere di intervenire immediatamente in caso di riscontro di illeciti e irregolarità, che invece saranno segnalate al ministro". Durante le ''spedizioni'' settimanali della Commissione in Calabria, saranno messe a disposizione le prefetture "e si procederà sia con visite a campione che con l''esame della documentazione". Nel calendario fitto di impegni, infine, Serra conferma che il prossimo 17 gennaio incontrerà "il governatore della Calabria Agazio Loiero e gli ex commissari straordinari delle Asl".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Beautify Time

Beautify Time

A cura di Relife

Di infertilità, precorsi di procreazione medicalmente assistita (Pma) e stimolazione ovarica si è parlato con diversi esperti in materia durante un evento promosso da Ibsa ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top