Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Cauticon l''OTC nella prima infanzia


La Food and Drug Administration sconsiglia l''uso di "decongestionanti, espettoranti, antistaminici e sedativi della tosse" nei bambini di età inferiore a 2 anni. L''impiego di questi medicinali nella prima infanzia, si legge infatti una nota dell''agenzia statunitense, può causare "un''ampia gamma di effetti collaterali gravi e potenzialmente letali: sono stati riportati casi di convulsioni, tachicardia, perdita di coscienza, fino alla morte". La FDA ha condotto negli ultimi mesi una revisione ad hoc, e i dati sul loro profilo rischio-beneficio sono stati anche oggetto di un meeting congiunto del Nonprescription Drugs Committe e del Pediatric Advisory Committee, svoltosi il 18 e il 19 ottobre. "La Fda - spiega Charles Ganley, direttore dell''Ufficio Farmaci senza obbligo di prescrizione dell''agenzia - raccomanda fortemente a genitori e operatori sanitari di non utilizzare OTC contro tosse e raffreddore nei bimbi al di sotto dei 2 anni. Tali prodotti, che alleviano i sintomi senza risolvere la patologia, non hanno infatti dimostrato di essere sicuri ed efficaci in questa fascia d''età", aggiunge. Per ora, invece, la FDA non si esprime sull''impiego di questi medicinali nei bambini da 2 a 11 anni: la revisione dei dati relativi a questa categoria di pazienti è ancora in corso, precisa l''agenzia, che conta di diffondere indicazioni specifiche "al più presto, non appena la revisione verrà completata". Per sapere come trattare i bimbi con tosse e raffreddore, la FDA invita i genitori di "contattare medici, farmacisti o altri professionisti".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Dalla natura, difesa e benessere per la gola

Dalla natura, difesa e benessere per la gola

A cura di Viatris

Marcello Cattani: Grazie al Regolamento Europeo sui farmaci orfani e alla tutela della proprietà intellettuale in 20 anni Ema ha approvato 180 farmaci per le malattie rare ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top