Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Niente fretta, n� OTC, contro la tosse


I farmaci da banco antitosse, espettoranti, antistaminici o decongestionanti, oltre a essere sconsigliati ai bambini piccoli, potrebbero non giovare nemmeno agli adulti. Dopo l''allerta della Food and Drug Administration (FDA), che nei giorni scorsi ha sconsigliato l''uso di questi medicinali sotto i due anni di età per gli effetti collaterali gravi, The Cochrane Library pubblica una metanalisi di 25 studi che analizza l''impatto degli OTC contro tosse e raffreddore anche sugli adulti. Gli esperti evidenziano la diversità di risultati ai quali le varie ricerche sono giunte, restituendo un quadro assolutamente non omogeneo della situazione. In particolare, sei dei nove studi finanziati dall''industria farmaceutica sono apparsi inclini ad avallare l''efficacia e la sicurezza di questi prodotti da banco, mentre solo tre dei 16 portati avanti in maniera indipendente sono giunti alle stesse conclusioni. Ed entrando nello specifico, cioè esaminando i risultati degli studi che mettevano a confronto l''uso di farmaci OTC con placebo, i ricercatori hanno ottenuto dati spesso in conflitto tra loro. Insomma, nell''incertezza - consigliano gli esperti - è sempre meglio rivolgersi a un medico. E considerare che, per esempio, non è necessario, com''è credenza comune, trattare la tosse se non scompare dopo una settimana: la durata media e normale del disturbo è infatti di due settimane per i bambini e tre settimane per gli adulti.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Per correggere le rughe e contrastare la perdita di volume

Per correggere le rughe e contrastare la perdita di volume

A cura di La Roche-Posay

Amazon e la società produttrice di alcuni dispositivi a tabacco riscaldato sono state sanzionate dall’Antitrust per pubblicità ingannevole: non...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top