Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Niente codice se prescrive il sostituto


L’AIFA, nell’ambito di alcuni chiarimenti in materia di prescrizioni di stupefacenti effettuate in regime di Servizio sanitario nazionale, aveva comunicato che la ricetta mancante del codice del medico di famiglia o del servizio autorizzato non è spedibile a carico del SSN. Tale affermazione, fa notare una circolare di Federfarma, si poneva tuttavia in contrasto con quanto affermato dall’Ufficio Centrale Stupefacenti in ordine alle ricette rilasciate dai sostituti dei medici convenzionati. In particolare, come è noto, l’U.C.S. con circolare numero 800.UCS/AG1/4869 del 30 giugno 2003 aveva precisato che “la ricetta emessa dal medico sostituto non necessita dell’apposizione del codice regionale personale del medico”. Su segnalazione di Federfarma,  l’AIFA è tornata sull’argomento e, con nota del 24/4/2008 allegata alla presente, ha ritenuto valide le indicazioni fornite dall’UCS. Nello specifico, pur ribadendo che l’indicazione sulla ricetta a ricalco del codice regionale rappresenta la norma quando la prescrizione sia effettuata da un medico convenzionato o da un servizio autorizzato, l’Agenzia ha rilevato che qualora sia il sostituto di un medico convenzionato ad effettuare la prescrizione vale quanto precisato dall’Ufficio Centrale Stupefacenti in data 30/6/2003.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Elmex Carie Professional

Elmex Carie Professional

A cura di GABA Vebas

La Regione Veneto ha definito in una delibera approvata dalla Giunta regionale i servizi erogabili dalle farmacie, implementabili e da sviluppare

A cura di Simona Zazzetta

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top