Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Eparine: che cosa raccomanda l''EMEA


Evitare la somministrazione endovenosa di enoxaparina; monitorare i pazienti in cura e trattarli a dovere se dovessero insorgere sintomi di reazioni allergiche; come precauzione, evitare l''uso di enoxaparina nelle donne incinte, impiegando se possibile prodotti alternativi. Queste le principali misure di sicurezza raccomandate dall’EMEA per la gestione dei medicinali anticoagulanti a base di eparina, da mesi sotto monitoraggio degli enti specializzati internazionali per la contaminazione di alcuni lotti con la sostanza chimica condroitina solfato. A elaborare le raccomandazioni è stato il Comitato tecnico per i prodotti medicinali a uso umano (CHMP) dell''Agenzia, i cui esperti, dopo attente valutazioni, hanno concluso che: c''è un collegamento fra la contaminazione di alte dosi di condroitina solfato ipersolfatato e i seri effetti collaterali osservati fra vari pazienti in cura con eparine, i cui lotti alterati sono già stati individuati e ritirati dal mercato; bassi livelli di condroitina solfato ipersolfatato sono stati identificati anche in alcuni lotti di enoxaparina, l''eparina a basso peso molecolare; in ogni caso, non sono stati registrati casi di eventi avversi con l''utilizzo di enoxaparina. I medici possono dunque continuare a usarla per trattare temporaneamente pazienti che rischiano, dopo il ritiro dal commercio dei lotti contaminati, di non avere alternative terapeutiche valide. Basterà mettere in atto le misure di precauzione, studiate proprio per queste situazioni.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Delicatezza, protezione e rispetto per tutti i tipi di pelle

Delicatezza, protezione e rispetto per tutti i tipi di pelle

A cura di Viatris

L’aumento della spesa sanitaria nel 2024 è “illusorio”: il rapporto tra spesa sanitaria e prodotto interno lordo che dal 6,4% di quest’anno tornerà al 6,3% nel 2025-26, per scendere al 6,2%...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top