Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Alzheimer, la prossima meta dei MAB


C’è un farmaco che promette non solo di alleviare i sintomi, ma di cambiare il corso della malattia di Alzheimer e di far registrare un elevato volume di vendite che è giunto alle ultime fasi di sperimentazione. E nell''attesa che vengano svelati i risultati dei test sull''anticorpo bapineuzumab, le azioni delle due aziende che lo producono, Wyeth e Elan, sono schizzate in Borsa. Gli analisti pensano che se le sperimentazioni andranno a buon fine, il medicinale potrebbe raggiungere i 13 miliardi di dollari di vendite annue, divenendo così il farmaco più venduto al mondo. Ma Wyeth ed Elan non sono le uniche interessate allo sviluppo di nuove terapie per il morbo di Alzheimer: anche Eli Lilly e Myriad Genetics, fra le altre, stanno lavorando a farmaci concorrenti del bapineuzumab. I dati dei trial di fase II su quest''ultimo, ormai concluso e passato allo stadio successivo di sperimentazione, verranno illustrati durante l''International Conference on Alzheimer''s Disease in programma a Chicago a luglio.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La salute non va in vacanza

La salute non va in vacanza


Nel corso dell’evento “Legge 33/2023 e i suoi decreti legislativi: verso un nuovo modello di integrazione ospedale-territorio per l’assistenza sociale e...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top