Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Mal di schiena da piercing


Gli orecchini in metallo, indossati anche come piercing sul corpo, ma anche le otturazioni dentali, che contengono sostanze metalliche, aumentano il rischio di sviluppare lombalgie. Ne sono convinti gli esperti dell''Institute of Medical Engineering Physics dell''università di Cardiff (Galles), che per la prima volta avvalorano le tesi di un chiropratico, Simon King, convinto che molti pazienti con questi problemi se ne possano liberare semplicemente non indossando bigiotteria metallica. Nella sua teoria, King sostiene che il contatto con oggetti metallici potrebbe creare fastidi alla pelle che a loro volta provocano movimenti dei muscoli che, nel tempo, provocano una reazione a catena che porta al dolore cronico. "Nella mia esperienza, quando si rimuove la causa dell''irritazione - assicura King - i muscoli tornano nella loro posizione normale e il dolore scompare". I ricercatori gallesi hanno confermato quanto osservato nella pratica: "Se si ha un piercing o si indossano collane oppure orecchini in metallo - dice Len Nokes, condirettore dell''Istituto di ingegneria medica - si altera la simmetria del corpo e il modo in cui i muscoli sono attaccati fra di loro. Ma rimuovendo l''oggetto si torna alla normalità. Purtroppo le conoscenze in questo campo sono infinite e bisognerà studiare a fondo il fenomeno, che sembra comunque avere basi scientifiche reali".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

La cellulite non va in vacanza

La cellulite non va in vacanza

A cura di Viatris

Il nadololo è un betabloccante con indicazione specifica contro le aritmie cardiache che viene prescritto anche in ambito pediatrico

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top