Login con

Ema

24 Luglio 2023

Farmaci generici, Ema avvia revisione su Cro indiana: dubbi su affidabilità studi clinici di bioequivalenza

L’Ema ha avviato una revisione dei medicinali i cui studi clinici di bioequivalenza sono stati condotti da Synapse Labs in India in seguito a ispezioni che hanno sollevato gravi preoccupazioni

di Redazione Farmacista33


Farmaci generici, Ema avvia revisione su Cro indiana: dubbi su affidabilità studi clinici di bioequivalenza

L’Ema ha avviato una revisione dei medicinali i cui studi clinici di bioequivalenza sono stati condotti da Synapse Labs, una Cro (organizzazione di ricerca a contratto) con sede in India, in seguito a ispezioni che hanno sollevato “gravi preoccupazioni circa la validità e l'affidabilità dei dati” prodotti dagli studi. È quanto si apprende da una nota Dell’Agenzia europea per i medicinali diffusa dall’Aifa.  

Le ispezioni dell'Agenzia spagnola per i medicinali e i dispositivi medici

La revisione fa seguito a un'ispezione di buona pratica clinica (GCP) effettuata dall'Agenzia spagnola per i medicinali e i dispositivi medici (AEMPS) che ha sollevato gravi preoccupazioni circa la validità e l'affidabilità dei dati generati presso la CRO. Alla luce dei risultati dell'ispezione, l’Agenzia spagnola ha chiesto al Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'EMA di valutare l'impatto sui benefici e sui rischi dei medicinali autorizzati sulla base degli studi condotti presso Synapse Labs.  

È stato inoltre chiesto all'EMA di esaminare l'impatto sui medicinali attualmente in fase di valutazione che utilizzano i dati di studio generati presso la CRO. L'EMA esaminerà i dati disponibili per stabilire l’eventuale necessità di adottare misure per tutelare la salute pubblica.

Farmaci generici in valutazione sulla base di studi condotti da Synapse Labs
La revisione riguarda medicinali generici autorizzati o in fase di valutazione secondo la procedura nazionale, quella di mutuo riconoscimento o quella decentrata, che si basano sugli studi condotti da Synapse Labs, per conto dei titolari delle autorizzazioni all’immissione in commercio o dei richiedenti.
La revisione è stata avviata su richiesta dell’Agenzia regolatoria spagnola a norma dell’articolo 31 della direttiva 2001/83/CE, e viene condotta dal Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP), responsabile delle questioni relative ai medicinali per uso umano, che adotterà il parere dell'EMA. Il parere del CHMP sarà quindi trasmesso alla Commissione europea, la quale rilascerà una decisione finale giuridicamente vincolante e applicabile in tutti gli Stati membri dell'UE.

TAG: AIFA, EMA, BIOEQUIVALENZA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/06/2024

L'Agenzia Italiana del Farmaco ha istituito un Tavolo tecnico a supporto della Commissione Scientifica ed Economica del farmaco (CSE) che avrà il compito di sviluppare un documento istruttorio che...

A cura di Redazione Farmacista33

04/06/2024

La pagina del sito AIFA sui segnali di sicurezza è stata aggiornata con nuovi contenuti e con informazioni specifiche per agevolare i titolari di autorizzazione all’immissione in commercio (AIC)...

A cura di Simona Zazzetta

04/06/2024

L’EMA ha emesso le raccomandazioni UE sui virus influenzali da includere per la prevenzione dell’influenza stagionale 2024/2025 secondo le osservazioni dell’OMS.

A cura di Giulia Vismara

03/06/2024

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano dell'Agenzia Europea per i Medicinali ha espresso un parere positivo sull'approvazione di dupilumab in Europa come trattamento aggiuntivo di mantenimento...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il nuovo pasto sostitutivo dal gusto irresistibile

Il nuovo pasto sostitutivo dal gusto irresistibile


L'acido ossalico si presenta come polvere bianca cristallina sotto forma di ossalati, si trova in natura in alcuni vegetali e nel corpo umano. Se assunto per via interna come acido è un violento...

A cura di Tiziana Di Giampietro

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top