Login con

farmacie

03 Giugno 2024

Filler acido ialuronico, solo su prescrizione nelle farmacie francesi. Il decreto del Ministero

Dal 1° luglio in Francia i dispositivi medici e i prodotti a base di acido ialuronico iniettabili saranno disponibili solo su prescrizione medica e quindi esclusivamente in farmacia, a causa di possibili rischi per la salute. Il decreto in Gazzetta

di Cristoforo Zervos


Filler acido ialuronico, solo su prescrizione nelle farmacie francesi. Il decreto del Ministero

In Francia, a partire dal 1° luglio, i dispositivi medici e i prodotti a base di acido ialuronico iniettabili saranno disponibili solo su prescrizione medica ed esclusivamente in farmacia, a causa di possibili rischi per la salute. Questo provvedimento, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale francese il 31 maggio, stabilisce che tali prodotti debbano essere dispensati ai pazienti solo dietro prescrizione di un medico o di un odontoiatra. 

Ministero francese: tutelare la salute delle persone
La decisione è stata presa per "tutelare la salute delle persone dai rischi significativi associati a questi prodotti", come specificato nel decreto. L'obiettivo è proteggere meglio la popolazione dalle iniezioni illegali di acido ialuronico. Infatti, negli ultimi anni si è sviluppato un mercato informale e lucrativo dove individui, non professionisti della salute, hanno procurato e somministrato, a sé stessi o ad altri, iniezioni estetiche di acido ialuronico, come sottolinea la direzione generale della salute francese (DGS). I prodotti soggetti a prescrizione obbligatoria sono i dispositivi medici iniettabili a base di acido ialuronico, indipendentemente dalla modalità di somministrazione, compresa quella intradermica. Rientrano tra questi anche i prodotti non destinati a scopi medici, come quelli utilizzati per ragioni estetiche tramite iniezioni sottocutanee, sottomucose, intradermiche o qualsiasi altra modalità di somministrazione (esclusi quelli destinati ai tatuaggi). Il decreto francese stabilisce che questi prodotti "possono essere messi a disposizione, gratuitamente o a pagamento, solo ai medici e agli odontoiatri per il loro uso professionale e, su loro prescrizione, ai loro pazienti".

Sime: in Italia vendita dei filler in farmacia senza ricetta costituisce un grosso rischio
Anche in Italia di recente si è tornati a parlare di questi prodotti: la Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) ha sollecitato il dibattito dicendo che la vendita dei filler in farmacia senza ricetta costituisce un grosso rischio, soprattutto per i minorenni. La SIME, ha sottolineato che “le farmacie sono autorizzate a vendere i filler ai medici, ma purtroppo anche ai pazienti. Online qualsiasi persona maggiorenne o minorenne non dichiarato può comprare qualsiasi filler e questo è molto pericoloso. A nostro avviso, i filler dovrebbero essere venduti solo a medici e solo a medici preparati, perché altrimenti i danni che si creano possono essere drammatici".
Attualmente, la legge in Italia specifica chi può iniettare i filler (i medici estetici) ma non chiarisce chi può acquistarli in farmacia, poiché non è più necessaria la prescrizione medica. Secondo la Sime “questo è un grosso rischio, perché i filler, se non eseguiti da mani esperte, possono portare a complicanze anche gravi come necrosi cutanee o seri problemi cicatriziali. Naturalmente ciò può accadere anche a un medico, ma il medico conosce le complicanze, sa riconoscerle, sa prevenirle e soprattutto gestirle”. Inoltre, la Sime denuncia il fenomeno dei “filler fai da te” che si sta diffondendo anche tra le ragazze più giovani che “non ne hanno bisogno”.

https://www.legifrance.gouv.fr/jorf/id/JORFTEXT000049621071 

https://www.lequotidiendupharmacien.fr/medicament-parapharmacie/les-produits-base-dacide-hyaluronique-soumis-prescription 

TAG: ESTETICA, CONSEGNA FARMACI IN ASSENZA DI PRESCRIZIONE, ACIDO IALURONICO, FARMACIE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/07/2024

L'AIFA convoca per il 19 luglio le società scientifiche e le organizzazioni rappresentative dei Medici di Medicina Generale per il primo incontro del “Tavolo tecnico per la revisione delle Note...

A cura di Redazione Farmacista33

09/07/2024

AIFA rinnova la sua banca dati del farmaco da cui si può accedere alle informazioni sui medicinali ad uso umano autorizzati in Italia e scaricare direttamente su smartphone l’App “AIFA...

A cura di Redazione Farmacista33

09/07/2024

AIFA ha reso disponibile un aggiornamento dei documenti relativi al monitoraggio mensile della spesa farmaceutica nazionale e regionale per il periodo gennaio / dicembre 2023 (1° rilascio)

A cura di Redazione Farmacista33

05/07/2024

L’appello emerso nell’ambito della 16° edizione di ICAR Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, in corso a Roma presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Per il benessere delle gambe

Per il benessere delle gambe

A cura di Aboca

L’astenia cronica o affaticamento è un sintomo complesso e multidimensionale con cause poco conosciute e presenta ampie variazioni di gravità ed effetti negativi su molteplici ambiti della vita...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top