Login con

Vaccini

04 Giugno 2024

Vaccino antinfluenzale, Ema aggiorna composizione per campagna 2024-2025

L’EMA ha emesso le raccomandazioni UE sui virus influenzali da includere per la prevenzione dell’influenza stagionale 2024/2025 secondo le osservazioni dell’OMS.

di Giulia Vismara


Vaccino antinfluenzale, Ema aggiorna composizione per campagna 2024-2025

L’EMA, come ogni anno, ha emesso le raccomandazioni UE per la composizione dei vaccini contro l’influenza stagionale sulla base delle osservazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), informata da regolari attività di monitoraggio sulla prevalenza e sulle caratteristiche dei diversi virus influenzali nel mondo. I virus influenzali cambiano ed evolvono continuamente. La sostituzione periodica dei ceppi virali contenuti nei vaccini antinfluenzali è quindi necessaria per mantenere l’efficacia dei vaccini.

Sulla base di questi dati, l’Emergency Task Force (ETF) dell’EMA ha emesso una dichiarazione in cui si raccomanda la transizione da vaccini quadrivalenti a trivalenti che non includono la componente B/Yamagata. Attualmente, la maggior parte dei vaccini antinfluenzali autorizzati sono quadrivalenti, il che significa che sono formulati per proteggere dai quattro principali ceppi influenzali responsabili dell’influenza stagionale, A(H1N1)pdm09 e A(H3N2), B/Victoria e B/Yamagata. Tuttavia, il ceppo B/Yamagata del virus dell’influenza B (famiglia di virus responsabile di un quarto delle infezioni influenzali annuali) non è stato rilevato in circolazione dal marzo 2020, fatto che si ritiene in parte collegato alle misure di sanità pubblica messe in atto per limitare la diffusione del COVID-19 durante la pandemia. L’ETF ha raccomandato che questo ceppo venga eliminato da tutti i vaccini vivi-attenuati a partire dalla stagione 2024/2025 in quanto non sembra più rappresentare una minaccia per la salute pubblica.

Nell’interesse di garantire le forniture di vaccino per la prossima campagna di vaccinazione, la transizione verso una composizione trivalente per tutti gli altri vaccini antinfluenzali dovrebbe essere completata per la stagione 2025/2026.

I vaccini per la stagione 2024/2025
L’ Influenza Working Group, Tenendo conto della dichiarazione dell’ETF e delle indicazioni e raccomandazioni dell’OMS, ha emesso le sue raccomandazioni sui ceppi da inserire nelle formulazioni di quest’anno.

Vaccini a base di uova:

  • virus simile a A/Victoria/4897/2022 (H1N1) pdm09;
  • virus simile a A/Thailand/8/2022 (H3N2); 
  • virus simile a B/Austria/1359417/2021 (lineaggio B/Victoria).

Vaccini a base di colture cellulari o ricombinanti:

  • virus simile a A/Wisconsin/67/2022 (H1N1)pdm09;
  • virus simile a A/Massachusetts/18/2022 (H3N2); e
  • virus simile a B/Austria/1359417/2021 (lineaggio B/Victoria).

I produttori di vaccini inattivati possono prendere in considerazione la produzione di un vaccino quadrivalente contenente due ceppi di virus dell'influenza B per la stagione 2024/2025. In tal caso, un virus simile al B/Phuket/3073/2013 (lignaggio B/Yamagata) in aggiunta ai ceppi sopra menzionati è considerato appropriato.

Le raccomandazioni per la stagione influenzale 2024/2025 sono state approvate dal Comitato per i Medicinali per Uso umano dell’EMA (CHMP) nella riunione di marzo 2024 e aggiornate nella riunione di maggio 2024.

L’EMA raccomanda ai titolari di autorizzazione all’immissione in commercio di presentare le domande di modifica della composizione dei vaccini antinfluenzali stagionali autorizzati a livello centrale entro il 17 giugno 2024.

TAG: CAMPAGNA VACCINALE, ANTINFLUENZALE, VACCINI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/07/2024

L'AIFA convoca per il 19 luglio le società scientifiche e le organizzazioni rappresentative dei Medici di Medicina Generale per il primo incontro del “Tavolo tecnico per la revisione delle Note...

A cura di Redazione Farmacista33

09/07/2024

AIFA rinnova la sua banca dati del farmaco da cui si può accedere alle informazioni sui medicinali ad uso umano autorizzati in Italia e scaricare direttamente su smartphone l’App “AIFA...

A cura di Redazione Farmacista33

09/07/2024

AIFA ha reso disponibile un aggiornamento dei documenti relativi al monitoraggio mensile della spesa farmaceutica nazionale e regionale per il periodo gennaio / dicembre 2023 (1° rilascio)

A cura di Redazione Farmacista33

05/07/2024

L’appello emerso nell’ambito della 16° edizione di ICAR Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, in corso a Roma presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Rapporto di Sostenibilità di TePe per il 2022

Rapporto di Sostenibilità di TePe per il 2022

A cura di TePe

Il Covid sta circolando nuovamente in modo importante in Italia, la variante sotto osservazione è la KP.3, non ci sono ricadute sui ricoveri ma il valore di Rt è sopra soglia epidemica: test e...

A cura di Simona Zazzetta

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top