Login con

Integratori alimentari

13 Luglio 2023

Truffe e farmaci contraffatti. Codacons denuncia influencer: promuovono prodotti falsi

Farmaci e integratori falsi e finti guaritori: l’allarme di Rienzi (Codacons): "L'ultima moda sono gli influencer che sponsorizzano prodotti"


Truffe e farmaci contraffatti. Codacons denuncia influencer: promuovono prodotti falsi

Con l'estate sono in aumento le segnalazioni di truffe su integratori, falsi farmaci e finti guaritori al Codacons da parte dei cittadini che vedono messa in pericolo la propria salute. "E' un continuo segnalare. Ci sono cittadini direttamente colpiti dalle truffe in ambito sanitario” e “con il Covid questo aspetto si è amplificato tantissimo perché con l'emergenza sanitaria è nata una corsa al farmaco” ha affermato l'avvocato Vincenzo Rienzi, legale Codacons, in un’intervista all’Adnkronos Salute, in cui fa il punto della situazione.

Nelle emergenze sanitarie si diffondono falsi farmaci e finti guaritori, pericolosi per la salute
"Quando c'è una emergenza sanitaria o quando ci sono notizie su carenze di farmaci tutti corrono automaticamente in farmacia che spesso esauriscono i farmaci e molto spesso scattano le truffe. Ci sono le medicine che vengono importate, quelle che si comprano su internet tramite siti pirata, tra l'altro pericolosissimi”, dice Rienzi. Ma non finisce qui. “Ci sono poi i finti guaritori, non stiamo inventando nulla, ci sono vere e proprie cooperative oppure sedicenti imprenditori che ti dicono di comprare una certa cosa, alla fantasia non c'è limite. Mi ricordo che durante il Covid si rilanciavano fantomatiche cure contro il virus Sars-CoV-2. Ed era tutto chiaramente falso".

Attenzione agli integratori: meglio farsi consigliare da operatore sanitario
Anche in ambito nutrizione è possibile incorrere in truffe. Infatti, afferma Rienzi: "È un disastro, è ancora peggio - evidenzia Rienzi - Perché adesso con questi corsi facili che a pagamento praticamente ti danno un attestato dove c'è la parola nutrizione, si pensa di poter fare qualsiasi cosa. Dobbiamo ricordare che tutto ciò che riguarda la nutrizione, quindi anche l'uso di integratori, deve essere prescritto da un medico o comunque da un nutrizionista biologo laureato. Altrimenti - conclude - finiamo per aprire uno spazio dove si inseriscono anche gli influencer che sui social promuovono l'integratore 'X' lodandolo in ogni modo. Una cosa incredibile e noi su questo ci stiamo battendo tantissimo con esposti, denunce e querele".

TAG: PHARMAINFLUENCER, FARMACISTI, FAKE NEWS, INTEGRATORI ALIMENTARI, ORGANIZZAZIONI DI CONSUMATORI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/02/2024

L’Aifa ha recepito nuove misure indicate dall’Ema sulle restrizioni d’uso dei farmaci contenenti valproato e ha pubblicato un Nota informativa importante...

A cura di Redazione Farmacista33

15/02/2024

Nonostante l’introduzione della vaccinazione anti-pneumococcica resta ancora bassa la sensibilità dello Streptococcus pneumoniae alle penicilline, ma sono...

A cura di Sabina Mastrangelo

14/02/2024

Nell’ovaio policistico si raccomandano i contraccettivi orali combinati per trattare cicli irregolari e iperandrogenismo senza protocolli definiti. Una...

A cura di Redazione Farmacista33

13/02/2024

Uno studio ha messo in evidenza che il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer in chi ha assunto farmaci per la disfunzione erettile è più basso del...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Obiettivo detersione corpo

Obiettivo detersione corpo

A cura di Lafarmacia.

L'europarlamentare Adam Jarubas (PPE) ha promosso un Roundtable Farmaceutico dell'UE per discutere le strategie per garantire l’accesso ai farmaci per la...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top