Login con

farmaci

04 Marzo 2024

Abuso di farmaci antiepilettici, effetto droga in combinazione con alcol. Alta l’attenzione di farmacisti e forze dell’ordine

L’abuso di farmaci antiepilettici con alcol per un effetto eccitante simile a quello delle droghe è la nuova moda dei più giovani. In allerta farmacisti e forze dell’ordine

di Redazione Farmacista33


Abuso di farmaci antiepilettici, effetto droga in combinazione con alcol. Alta l’attenzione di farmacisti e forze dell’ordine

Si sta espandendo nelle fasce più giovani l’abuso di farmaci da prescrizione come pregabalin o il clonazepam acquistati attraverso canali non ufficiali e poi abbinati a sostanze alcoliche con cui si ottengono effetti simili alle droghe. La situazione ha aumentato l’attenzione non solo le forze dell’ordine ma anche i farmacisti. “C’è un mercato nero che non passa dalle farmacie, non diamo niente senza prescrizione, a maggior ragione a dei ragazzi: l'attenzione è massima”, afferma Mario Giaccone, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Torino in un’intervista a “Repubblica”.


Abuso pericoloso e difficoltà nel tracciamento
La ricerca di sostanze eccitanti da parte dei giovani sta portando all’utilizzo del pregabalin, farmaco anticonvulsivante e usato contro il dolore cronico neurologico, e del clonazepam, prodotto ad azione antiepilettica, insieme all’alcol. L’abbinamento, che mira ad ottenere un effetto smile all’uso di droghe, può essere anche letale. Per ottenere i farmaci, che necessitano di prescrizione e normalmente non sono utilizzati da minorenni, si ricorre anche a canali illeciti, come il dark web oppure si utilizzano ricettari medici rubati con i quali richiedere i prodotti in farmacia. Dal momento che spesso sono prodotti spacciati insieme ad altre droghe, in quanto farmaci, non vengono sempre segnalate nei verbali. Per questo è difficile avere un quadro preciso della situazione. “Sono medicinali che consegniamo solo dietro esibizione della ricetta - spiega Giaccone - non diamo niente senza prescrizione, a maggior ragione a dei ragazzi: l'attenzione è massima. Una volta era più facile contraffare le ricette, ora no. I giovani si si procurano i farmaci attraverso altri canali c'è un mercato nero che non passa dalle farmacie”.

Sequestri e ipotesi ricette false e ricettari rubati
Alcuni casi risalgono all’inizo dell’anno in Piemonte quando gli agenti della Polizia ferroviaria hanno fermato un sedicenne che deteneva 47 pastiglie di pregabalin per il quale non era stato in grado di dimostrarne l’uso terapeutico.

All’inizio di febbraio, a Brescia, dosi di clonazepam sono state sequestrate dagli agenti della municipale a un diciannovenne che aveva con sé anche dosi di droga. Il mercato, stando a quanto riporta la cronaca passa attraverso il web ma anche con un giro di furti di ricettari e timbri. Sempre a febbraio in una farmacia nei dintorni di Torino, è stato arrestato un uomo di 43 anni che si era presentato con una ricetta falsa chiedendo quattro scatole di clonazepam. La prescrizione aveva insospettito il farmacista che ha segnalato alle autorità: la firma è risultata falsa e il ricettario rubato.

Per saperne di più:
https://torino.repubblica.it/cronaca/2024/03/03/news/pregabalin_rivotril_farmaci_anti-epilessia_droga_ricette_false_spaccio-422242508/



TAG: ABUSO DI FARMACI, FARMACI ANTIEPILETTICI, FARMACIE, FARMACISTI, FARMACI, GIOVANI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Agonisti del recettore del GLP-1 (dulaglutide, exenatide, liraglutide, lixisenatide e semaglutide): per il Prac dell'Ema le evidenze a disposizione non supportano la correlazione con pensieri e...

A cura di Redazione Farmacista33

15/04/2024

Una ricerca americana ha analizzato gli effetti degli interventi con antidepressivi, con psicoterapia o con l’approccio combinato dei due trattamenti in pazienti con ansi a e depressione e...

A cura di Sabina Mastrangelo

11/04/2024

L’efficacia dei beta-bloccanti nel trattamento dei pazienti colpiti da infarto del miocardio, considerata uno dei pilastri nella cura di eventi...

A cura di Redazione Farmacista33

11/04/2024

L’Agenzia italiana del farmaco ha approvato glofitamab, primo anticorpo bispecifico a durata fissa per il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o ...

A cura di Giuseppe Tandoi

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Per la cura e la salute della pelle e delle gambe - Lafarmacia.

Per la cura e la salute della pelle e delle gambe - Lafarmacia.

A cura di Lafarmacia.

I risultati di uno studio intergenerazionale sugli “Emerging healthcare trends” condotta dalla Luiss in collaborazione con Merck Italia. Focus anche sulla della generazione Alpha, quella dei nati...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top