Login con

Farmaci

12 Febbraio 2021

Eosina in soluzione disinfettante topico, la preparazione galenica


L'eosina un colorante di contrasto conosciuta anche per le sue applicazioni in dermatologia

L'eosina un colorante di contrasto utilizzato in istologia per effettuare la colorazione del citoplasma, è conosciuto anche per le sue applicazioni in dermatologia.

È il più importante colorante citoplasmatico e rappresenta il colorante di contrasto di elezione dell'ematossilina, colora i cosiddetti granuli eosinofili (acidofili) delle cellule.
In ambito dermatologico, viene utilizzata tipicamente in soluzione alla concentrazione del 2% come disinfettante, antiessudante, antimacerante e per la sua azione antisettica ed antimicotica di superficie.


Antibatterico e antimicotico

Infatti, studi in vitro l'hanno vista in grado di agire contro batteri G+, G-, virus e funghi, come per esempio la candida. A completamento delle sue proprietà dermatologiche, viene proposta anche come tannante e cicatrizzante.

Per le sue proprietà coloranti, viene anche utilizzata in ambito cosmetico entrando a far parte della composizione di rossetti e smalti per unghie.

È stata studiata in uno studio americano, oramai datato, in confronto con una pasta all'ossido di zinco e allantoina e con una crema base di clobetasone butirrato 0,05% per il trattamento della dermatite da pannolino. Dopo 5 giorni di trattamento, tra i 54 bambini dello studio, quelli trattati con eosina avevano un tasso di guarigione completa (61%) significativamente più alto rispetto a quello nei gruppi pasta ossido di zinco e corticosteroidi (22 e 33%, rispettivamente). Inoltre, nei casi di guarigione parziale, il grado di miglioramento era più alto nel gruppo eosina rispetto agli altri due. Il miglioramento più rapido è stato osservato nel gruppo trattato con crema a base di corticosteroidi.

Lo studio è troppo piccolo per trarre conclusioni definitive, tuttavia suggerisce un possibile utilizzo di questo storico rimedio.


Esempi formulativi: soluzione e soluzione alcolica

L'eosina si presenta come cristalli rossi con sfumature bluastre o polvere rosso-bruno, è molto solubile in acqua, e solubile in alcool.
Esempio formulativo 1: Soluzione
Materiali: becher, bilancia, bacchetta di vetro
Eosina 2g
Acqua depurata qb a 100ml
Sciogliere l'eosina in acqua bollita di fresco e lasciata raffreddare.

Esempio formulativo 2: Soluzione alcolica
Materiali: becher, bilancia, bacchetta di vetro
Eosina 2 g
Alcool 55,4 g
Acqua depurata 42,6 g
Far bollire una quantità maggiore di acqua, quindi prelevarne la quantità prescritta e sciogliervi l'eosina. Portare a peso con alcool.

Le soluzioni acquose concentrate assumono una colorazione rosso-bruno profonda, mentre quelle diluite (1:500) sono rosso-giallastre con fluorescenza verdastra. Le soluzioni alcooliche mostrano una marcata fluorescenza verde. Essendo un colorante, prestare attenzione all'attrezzatura e all'area di lavoro per evitare colorazioni rossastre indesiderate.

Luca Guizzon

Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia, farmacia Campedello (VI) - www.farmaciacampedello.it

Fonti

Medicamenta. Dermatology. 1999;199(4):319-22

TAG: ANTIMICOTICI, INFEZIONI BATTERICHE E MICOTICHE, ANTIMICROBICI, GEL DISINFETTANTE IGIENIZZANTE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

05/07/2024

La niaprazina, antagonista dei recettori H1 dell'istamina, per le sue proprietà sedative e ipnotiche è utilizzata nel trattamento dell'agitazione psicomotoria e, conseguentemente,...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

21/06/2024

L’utilizzo di unguenti a base di nitroglicerina, benché un metodo ormai utilizzato da anni, rimane il punto di confronto con le nuove terapie per la sua efficacia nel trattamento delle...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

13/06/2024

Antipertensivo per gatti, da Sifo e Sifap l'Istruzione operativa per telmisartan in soluzione orale 

A cura di Giulia Vismara

07/06/2024

Amiloride e idroclorotiazide sono due farmaci diuretici disponibili sul mercato in combinazione in un farmaco industriale che ha come eccipiente il lattosio e nel caso, vi sia un’allergia ad un...

A cura di Luca Guizzon (Farmacista clinico territoriale, esperto di fitoterapia)

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Supportare i professionisti sanitari

Supportare i professionisti sanitari

A cura di CGM Italia

Le nuove linee guida cliniche dell’Endocrine Society sviluppano indicazioni per l'uso della vitamina D per ridurre il rischio di malattia in soggetti senza indicazioni per il trattamento o per test...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top