Login con

Farmaci

06 Ottobre 2023

Mercato farmacia. Farmaco etico in calo, ripresa di automedicazione e dermocosmesi

Etico in flessione per patologie acute, sistema cardiovascolare e nervoso. Positivi, invece, nella libera vendita l’automedicazione e la dermocosmesi

di Redazione Farmacista33


Mercato farmacia. Farmaco etico in calo, ripresa di automedicazione e dermocosmesi

Il mese di settembre si chiude senza riportare le vendite del canale in area positiva ma con qualche novità. Il trend globale della settimana 39 del 2023 (25 settembre - 1° ottobre), si ferma a -3,6%, in linea con i risultati della settimana precedente. Ma questa volta è il mondo del farmaco etico a subire un calo e a registrare un delta di -1,8%, mentre la libera vendita, dopo lo scivolone della settimana 38, guadagna circa 3 punti a si assesta su un trend di -6,1%. Lo riporta il monitoraggio settimanale di New Line Ricerche di Mercato. Inoltre, gli ingressi in farmacia sono in ulteriore calo rispetto alla settimana scorsa e conservano il segno meno nel confronto con il 2022 (-2,1%).

Farmaco etico, in calo i prodotti per patologie in acuto

 Farmaco su prescrizione in flessione in questa settimana con un differenziale di -1,8% (era +1,0% la scorsa settimana). Sono in calo le performance di alcuni tra i mercati più rappresentativi del consumo continuativo, come i prodotti del sistema cardiovascolare (-1,7%) e del sistema nervoso (+0,5%). In generale flessione anche le dinamiche dei prodotti legati a bisogni acuti di cura: solo i prodotti respiratori conservano il trend della scorsa settimana (-2,5%), mentre gli antidolorifici, il mondo degli antibiotici e i prodotti gastrointestinali perdono terreno e si assestano rispettivamente su differenziali di -2,7%, -6,1%, -6,0%.

 In ripresa la Libera vendita, soprattutto automedicazione e dermocosmesi
 Sempre in zona negativa la libera vendita (-6,1%), ma guadagna circa 3 punti rispetto alla settimana precedente. L’effetto del confronto con l’andamento dello scorso anno è ancora evidente nelle dinamiche dei sanitari e dei prodotti legati al mondo Covid, che mostrano rispettivamente delta di -17,3% e -63,3%. Però, la novità è la rimonta dei segmenti principali del comparto, tra cui automedicazione (-0,3%), dermocosmetica (+4,5%). La veterinaria viaggia sempre su risultati positivi e questa settimana registra un differenziale di +8,3%.   

L’automedicazione chiude la settimana a -0,3%, in crescita di 4 punti. All’interno del mercato, rimangono in territorio negativo i prodotti del sistema respiratorio (-12,4%) che si mostrano in risalita anche se ancora patiscono il confronto con la partenza anticipata dei mercati stagionali dello scorso anno. In crescita anche i mercati dei prodotti antidolorifici (+1,3%), gastrointestinali (+6,5%), e quello di vitamine, sali e tonici, che si assestano a +3,4%.

 Guadagna un deciso segno più la dermocosmesi (+4,5%), risollevandosi dalla caduta della scorsa settimana (-7,1%). La spinta viene dalle performance positive dei segmenti più rilevanti, tra cui trattamenti viso e trattamenti corpo, che registrano rispettivamente differenziali di +1,1% e +5,4% e prendono le distanze dai risultati ampiamente negativi della scorsa settimana (erano rispettivamente a -26,7% e -8,4%). Chiudono la settimana in crescita anche i prodotti di maquillage (+10,1%) e il mondo dei solari, che giova ancora fortemente dell’insolito caldo di questo autunno e chiude la settimana con un differenziale eccezionale: +89,6%.

 Per saperne di più: 
https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/farmacia-settimana-39-cala-letico-in-decisa-rimonta-dermocosmesi-e-automedicazione/ 

TAG: FARMACIA, FARMACISTI, AUTOMEDICAZIONE, DERMOCOSMESI, FARMACI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/05/2024

Approvato dall’Assemblea annuale dei Soci Unifarco il bilancio 2023 con ricavi consolidati a 165,5 milioni (+12,6%), EBITDA a 22 milioni (+20,0%) e utile a 7,7 milioni (+1,9%)

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

Talea group lancia nuova linea di prodotti a marchio Farmaè, punta prevalentemente sul segmento degli integratori, che rappresentano il 36% del fatturato di Gruppo 

A cura di Redazione Farmacista33

10/05/2024

Nella settimana numero 18 il mercato del canale farmacia è in graduale risalita con un recupero di oltre 2 punti. In crescita anche gli ingressi: +4,4%: Monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato...

A cura di Redazione Farmacista33

10/05/2024

La Francia, pochi giorni fa, ha avanzato una proposta per incrementare gli sforzi volti a ricollocare la produzione di farmaci considerati essenziali a livello europeo

A cura di Cristoforo Zervos

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Una grande novità nel mondo del beverage - Sant'Anna

Una grande novità nel mondo del beverage - Sant'Anna

A cura di Sant'Anna

Teva Italia conferma il suo impegno per la creazione di un’economia sempre più inclusiva, sostenibile e responsabile, in linea con i principi e i valori universalmente riconosciuti delle Nazioni...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top