Login con

farmaci

10 Novembre 2023

Zentiva e Bausch Health: accordo strategico per ampliamento portfolio farmaci

Zentiva sigla accordo con Bausch Health e diventa concessionario di vendita esclusivo per 4 brand storici e riconosciuti in ambito specialistico

di Redazione Farmacista33


Zentiva e Bausch Health: accordo strategico per ampliamento portfolio farmaci

Zentiva segna un nuovo capitolo importante nella sua evoluzione attraverso la firma di un accordo con Bausch Health. L'accordo, parte di un percorso di sviluppo iniziato nel 2021, mira a consolidare il portfolio di Zentiva in aree terapeutiche chiave, con particolare attenzione alla Cardiologia. A partire dal 7 novembre, Zentiva diventa il concessionario di vendita esclusivo per quattro storici brand, tra cui le molecole fosinopril e fosinopril/idroclorotiazide.

Portfolio ampliato a patologie cardiovascolari, oncologiche, gastrointestinali
Questi farmaci, riconosciuti per la loro efficacia nel trattamento dell'ipertensione arteriosa e dell'insufficienza cardiaca, ampliano l'offerta di Zentiva in ambito cardiovascolare. Il portfolio si arricchisce ulteriormente con megestrolo, un antineoplastico e immunomodulatore indicato per il trattamento palliativo del carcinoma mammario o dell'endometrio in fase avanzata, nonché per l'anoressia e la perdita di peso secondaria a neoplasie o AIDS. Inoltre, metilnaltrexone bromuro, un farmaco unico nell'area gastro, diventa parte integrante della proposta di Zentiva per il trattamento della costipazione indotta da oppioidi.
 L'accordo con Bausch Health comprende anche il brand della molecola tetrabenazina, un farmaco specializzato nell'area neurologica, indicato per il trattamento dei disordini del movimento associati a Corea di Huntington e delle discinesie tardive. Zentiva prevede di avviare la commercializzazione di questo prodotto sul territorio italiano a breve termine.

Cinzia Falasco Volpin, General Manager di Zentiva Italia, sottolinea l'importanza di questo accordo: "Zentiva è un'azienda che guarda costantemente al futuro, offrendo farmaci di qualità ai cittadini italiani ed europei. L'accordo con Bausch Health è l'ultimo passo di un percorso di evoluzione e diversificazione del nostro portafoglio, mirato a fornire soluzioni di alta qualità e affidabili a pazienti e operatori sanitari".

Questo accordo, sottolinea una nota dell'azienda, testimonia la volontà di Zentiva di continuare a creare valore, investendo in un portfolio sempre più completo per offrire un ampio accesso alle cure con farmaci di qualità e dalla solida storicità. Un ulteriore passo verso l'obiettivo di migliorare la qualità di vita delle persone attraverso soluzioni farmaceutiche innovative e affidabili.

TAG: ZENTIVA, CARCINOMA DUTTALE MAMMARIO, MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/11/2023

Il mercato farmacia chiude ancora in negativo, pur recuperando punti molto lentamente. Bene etico nel cronico e dermocosmesi, stagionali in lieve ripresa ...

A cura di Redazione Farmacista33

17/11/2023

Dr. Max acquisisce Neo Apotek raggiungendo il traguardo di oltre 210 farmacie di proprietà con oltre 1.300 il numero di dipendenti tra farmacisti e ...

A cura di Redazione Farmacista33

15/11/2023

Peter Guenter, CEO del settore Healthcare di Merck, firma un’analisi sulla situazione attuale e le sfide dell'industria farmaceutica europea con un focus sulla ...

A cura di Cristoforo Zervos

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Ritrovare il benessere è una questione di sali minerali

Ritrovare il benessere è una questione di sali minerali

A cura di Viatris

I tassi delle infezioni correlate all’assistenza e alla resistenza agli antibiotici, in Italia, restano elevati con qualche segnale di diminuzione. Ecco i dati...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2023 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top