Login con

Farmacia

02 Febbraio 2024

Mercato farmacia: generale flessione dei comparti. Bene alcuni segmenti; ecco quali

Territorio negativo per libera vendita e stagionali, in flessione il farmaco etico, performance positive in alcuni segmenti della dermocosmesi

di Redazione Farmacista33


Mercato farmacia: generale flessione dei comparti. Bene alcuni segmenti; ecco quali

Nella quarta settimana dell’anno (22-28 gennaio) il giro d’affari globale della farmacia si mantiene in linea con i risultati della settimana scorsa e passa da -3,2% a -3,7%. I dati del monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato ci indicano anche che l’area del farmaco su prescrizione è stabile (+0,1%), mentre rallenta la libera vendita, che perde quasi 1 punto e chiude con un risultato di -9,1%. Stabile, dopo il recupero di 2 punti della settimana 3, anche il dato degli ingressi in Farmacia che si posiziona a -1,5%.

Farmaco da ricetta: in flessione antidolorifici e prodotti per apparato gastrointestinale
Il farmaco su prescrizione chiude con un differenziale di +0,1%. Rimangono positive le performance dei prodotti del sistema cardiovascolare (+2,2%) e del sistema nervoso (+0,8%). Segno meno davanti ad alcuni mercati significativi legati a necessità più acute di cura: in lieve flessione (-1,9%) gli antidolorifici, scendono a -2,6% i prodotti del sistema gastrointestinale che perdono più di 2 punti.
È in progressiva discesa la curva epidemica delle sindromi simil-influenzali, secondo le stime di RespiVirNet, quindi difficilmente potranno essere recuperate le performance negative dei prodotti del sistema respiratorio, in calo in questa settimana di circa 1 punto (-5,2%), degli antipiretici, in lieve flessione (-3,5%) e degli antibiotici, stabili sui risultati della scorsa settimana (-8,9%).

Per libera vendita automedicazione e dermocosmesi negative, bene make-up
In perdita di quasi 1 punto la libera vendita, che nell’ultima settimana di gennaio si assesta su un trend di -9,1%. Settimana al ribasso sia per l’automedicazione, che perde circa 1 punto (-6,3%), che per la dermocosmesi che dopo il netto recupero della scorsa settimana, chiude a -0,7%, in calo di circa 2 punti. Non si allontana di molto dai risultati della settimana 3 la veterinaria che si assesta su un differenziale di -0,2%.

In ulteriore discesa l’area dell’automedicazione che passa dal -5,1% della scorsa settimana a -6,3%. Risultati poco brillanti per i prodotti del sistema respiratorio che in concomitanza al progressivo calare della circolazione dei virus respiratori stagionali (RespiVirNet), non si smarcano dai trend a doppia cifra negativa e sono in diminuzione di circa 2 punti (-17,7%). In recupero di più di 1 punto ma ancora con il segno meno gli antidolorifici, mentre sono in calo i prodotti del sistema gastrointestinale (-3,4%) e i probiotici (-4,4%), che perdono rispettivamente quasi 3 e 4 punti.

Settimana negativa per la dermocosmesi che torna in area negativa e chiude con un differenziale di -0,7%, in calo di circa 2 punti. All’interno del comparto ci sono diverse oscillazioni: conserva il segno più il segmento di trattamenti viso (+1,0%) ma è in calo di 3 punti, scivola di ben 4 punti il segmento di trattamenti corpo che chiude a -3,9%. Ancora in territorio positivo ma in flessione di più di 5 punti il segmento di maquillage (+5,8%), mentre non ci sono grandi variazioni nella performance di igiene corpo, che chiude la settimana a -2,1%.

Mercato stagionali penalizzato dal confronto con la stagione invernale precedente
È in lieve crescita rispetto alla scorsa settimana il mercato dei decongestionanti nasali. Nel complesso, il trend cumulato stagionale si mantiene in linea con le scorse settimane e si assesta su -6,0%.

Andamento costante per il mercato dei trattamenti per la gola. Il trend stagionale cumulato è sempre penalizzato dal confronto con le dinamiche della stagione 2022-2023 e si assesta su valori coerenti con la scorsa settimana (-17,0%).

Anche questa è una settimana in discesa per il mercato dei trattamenti per la tosse, sempre più lontano dai risultati eccezionali della stagione 2022/23. Il trend cumulato non si discosta dai risultati delle ultime settimane e mantiene la doppia cifra negativa (-19,1%).

Andamento stazionario per gli antipiretici, che chiudono la settimana registrando un trend stagionale cumulato anche in questo caso allineato agli ultimi risultati (-12,1%).

Settimana in debole risalita per l’andamento del mercato dei trattamenti mani. Il trend cumulato stagionale è ancora saldo in territorio positivo, ma perde più di 1 punto rispetto alla scorsa settimana (+3,3%).

Per saperne di più
https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/farmacia-settimana-4-stabile-farmaco-rx-libera-vendita-perde-quota-lautomedicazione/ 


TAG: AUTOMEDICAZIONE, DERMOCOSMESI, SALUTE, BENESSERE, FARMACI, FARMACIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

Corman S.p.A., tra i principali player nel mercato dell'extrafarmaco in Italia e del personal care nel mondo, arricchisce la sua offerta per il Point of Care con il progetto ClickSalute e la Cabina...

A cura di Comunicato stampa

17/04/2024

Nel 2023 i ricavi di Labomar, azienda leader in ambito nutraceutico, toccano i 103,6 milioni di euro (+12,8%), mentre l’Ebitda Adjusted si attesta a 19,3 milioni di euro (+16,6%)

A cura di Redazione Farmacista33

17/04/2024

Il mercato M&A nel 2023 ha registrato un calo a livello mondiale, ma in Italia il mercato chiude in crescita dell'8%. Tra le principali acquisizioni segnalate dal PwC Global & Italian M&A...

A cura di Redazione Farmacista33

16/04/2024

Il Premio Leonardo International assegnato per la prima volta a un’azienda farmaceutica a capitale estero basata in Italia, Eli Lilly

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Difficoltà a trovare il sonno?

Difficoltà a trovare il sonno?

A cura di Lafarmacia.

Una ricerca americana ha analizzato gli effetti degli interventi con antidepressivi, con psicoterapia o con l’approccio combinato dei due trattamenti in pazienti con ansi a e depressione e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top