Login con

interviste

10 Giugno 2024

Integratori alimentari, prospettive di sviluppo: mercato punta a 5 miliardi di euro nel 2025

Il futuro del settore degli integratori alimentari e l'importanza degli operatori sanitari sarà al centro di un convegno che si terrà a Roma il 4 luglio. Ne parla in un'intervista a Farmacista33 Maria Daglia, Professore Ordinario di chimica degli alimenti dell'Università Federico II di Napoli

di Giulia Vismara


Integratori alimentari, prospettive di sviluppo: mercato punta a 5 miliardi di euro nel 2025

Il quadro regolatorio, i numeri del mercato, le criticità emerse dall’applicazione della normativa Europea, le prospettive occupazionali del settore degli integratori alimentari e il ruolo degli operatri sanitari, medici e farmacisti, saranno i temi al centro convegno intitolato “Integratori alimentari: analisi del mercato e prospettive di sviluppo nell’attuale quadro regolatorio Europeo” che si svolgerà a Roma i 4 luglio. Organizzato dall’Università Federico II di Napoli, vedrà la partecipazione di esponenti politici, dirigenti ministeriali e rappresentanti delle principali associazioni di categoria del settore degli integratori alimentari e degli alimenti salutistici. Ad anticipare alcuni spunti è Maria Daglia, Professore Ordinario di chimica degli alimenti del Dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II che in un’intervista a Farmacista33 ha illustrato le tematiche centrali del convegno e l’importanza della ricerca accademica in questo settore.

Un settore in crescita
“Il convegno offrirà una panoramica dettagliata sul mercato degli integratori alimentari, fornendo dati e numeri che permetteranno una valutazione oggettiva del settore,” ha spiegato la Professoressa Daglia. Il fatturato annuo degli integratori ha superato i quattro miliardi e mezzo e si stima che raggiungerà i cinque miliardi nel 2025. “L’Italia fattura un terzo del valore totale degli integratori alimentari dell’intero mercato Europeo, un dato che sottolinea l’importanza e la competitività del nostro Paese in questo settore,” ha precisato Daglia. Con un mercato in espansione e prospettive di crescita che superano le stime europee, l’Italia si conferma come un punto di riferimento nell’industria degli integratori alimentari.

Tra gli interventi più attesi, quello della Dottoressa Valeria Di Giorgi, Direttore dell’Ufficio IV, che illustrerà il quadro regolatorio degli integratori alimentari e le intersezioni con il Regolamento Novel Food e Claim, con i relativi aggiornamenti. Saranno analizzati i punti positivi e le criticità emerse dall’applicazione della normativa Europea, con l’obiettivo di valorizzare al massimo questo mercato che è in continua crescita da 15 anni e di affrontare le sfide future.



L’importanza della ricerca accademica
L’Università Federico II di Napoli, promotrice dell’evento, ha un ruolo importante nella realtà degli integratori alimentari. “Il nostro dipartimento di farmacia si occupa da anni di integratori alimentari e come ente terzo riteniamo di dover dare il nostro contributo e porci come interfaccia fra le istituzioni, politiche o ministeriali e le aziende,” ha spiegato Daglia. “Forniamo risultati di ricerca e supporto scientifico alle aziende, oltre a formare capitale umano altamente specializzato attraverso laureati, dottorandi e diplomati del nostro Master in prodotti nutraceutici.”

Il ruolo degli Operatori Sanitari
L’uso consapevole degli integratori alimentari è un tema molto importante. “È fondamentale che i consumatori comprendano che stanno assumendo alimenti con effetti fisiologici, di mantenimento della salute e del benessere e non terapeutici,” ha sottolineato la Professoressa Daglia. Medici, farmacisti ed erboristi giocano un ruolo chiave nell’istruire adeguatamente i consumatori. “Formare gli operatori sanitari sulle proprietà di questi prodotti è essenziale per garantire un uso corretto e consapevole degli integratori, contribuendo al mantenimento della salute e del benessere.” Il convegno rappresenterà un’importante occasione di confronto e aggiornamento per tutti gli attori coinvolti nel settore degli integratori alimentari.

Il convegno si terrà presso la Sala del Refettorio- Camera dei Deputati - Via del Seminario 76 - Roma, il 4 luglio 2024, ore 10:00. La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni da inviare a maria.daglia@unina.it,sarannoaccettate fino ad esaurimento posti

TAG: INTEGRATORI ALIMENTARI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

11/06/2024

Anche per i farmacisti ospedalieri specializzandi sussistono condizioni di criticità professionale che spesso portano all'abbandono della professione. ReNaSFo: bene la nuova figura di farmacista di...

A cura di Francesca Giani

04/06/2024

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha da poco pubblicato l’Horizon scanning 2024, rapporto sui nuovi farmaci in arrivo che quest’anno si focalizza sulle autorizzazioni centralizzate. Ad analizzare...

A cura di Redazione Farmacista33

20/05/2024

Molte delle terapie per il mieloma multiplo che, fino a 5 anni si facevano nelle linee più avanzate, adesso vengono utilizzate nelle prime linee in quadrupla e triplice combinazione. Ciò fa sì che...

A cura di Redazione Farmacista33

09/05/2024

Il punto della situazione sui trattamenti per il mieloma multiplo è offerto da Claudio Cerchione, esperto in Ematologia, dirigente medico ricercatore presso la divisione di Ematologia dell'Istituto...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Benessere e salute femminile - Kistinox

Benessere e salute femminile - Kistinox

A cura di Uriach

Presentato il Fascicolo sanitario elettronico (Fse), 2.0 con nuove funzioni: la possibilità di pagamento dei ticket sanitari, la prenotazione di visite ed esami, la scelta o revoca del medico e la...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top